Terra Nuda

Spagna, reso pubblico il V Bando del Premio Castillo de Canena de Investigación Oleícola Luis Vañó

Il premio, sostenuto da vari criteri, è stato indetto dall’azienda Castillo de Canena, e ha come obiettivo promuovere e stimolare il sapere scientifico e tecnologico nell'ambito della ricerca sugli uliveti e gli oli da olive

Olio Officina

Spagna, reso pubblico il V Bando del Premio Castillo de Canena de Investigación Oleícola Luis Vañó

Luis Vañó, jiennense (di Jaén) di nascita e per convinzione, scommise sin dall'inizio degli anni '80 sull'innovazione e le migliorie continue nel mondo dell'uliveto e dell'olio d'oliva. In anticipo per la sua epoca, fu enormemente ricettivo rispetto a tutti i campi del sapere scientifico, strumento professionale utile a rafforzare e rendere più competitive le sue aziende. Con l'indizione del bando del V Premio a la Investigación Oleícola “Luis Vañó” (premio per la ricerca oleica), la compagnia Castillo de Canena, vuole rendere omaggio al fruttifero lavoro sviluppato durante gli anni dal suo Presidente, che indubbiamente ha contribuito in maniera molto positiva al progresso e sviluppo economico e sociale della sua Provincia e, allo stesso tempo, a stimolare la ricerca e la migliori conoscenze sull'ulivo e sull'olio d'oliva. 

Criteri:

1. Potranno ambire al Premio lavori originali di ricerca scientifica e tecnologica dell'olivo cultura che non siano stati pubblicati previamente alla data del 1° ottobre 2017 e che rappresentino un importante apporto alla ricerca in alcune delle seguenti aree tematiche:

- Uliveto e ambiente.

- Oli d'oliva e salute.

-Oli d'oliva e qualità.

- Gestione di sottoprodotti dell'uliveto e degli oli d'oliva.

2. Si mette in palio un unico premio inscindibile di SEI MILA Euro e targa di riconoscimento al vincitore, in regime di libera concorrenza. Al premio verrà applicata la ritenuta fiscale corrispondente secondo la normativa vigente.

3. Nel caso in cui il lavoro premiato non sia stato pubblicato, si potrà optare per la sua pubblicazione, sia integrale che attraverso un'ampia sintesi, che ad ogni modo non dovrà superare le 250 pagine a spaziatura doppia. La pubblicazione sarà in castigliano e inglese con una tiratura di 1.000 esemplari. Non esistono premi o riconoscimenti inferiori.

4. I risultati dei lavori premiati che non siano stati pubblicati potranno farlo in riviste scientifiche o in altre piattaforme, constatando di essere stati premiati con il V Premio Internacional Castillo de Canena de Investigación Oleícola “Luis Vañó”.

5. La Giuria sarà presidiata dal Magnifico Rettore della Universidad de Jaén e includerà persone di prestigio riconosciute nel campo dell'olivo cultura e della ricerca degli Oli d'Oliva. La Giuria sarà composta da 8 giudici, quattro membri saranno scelti dalla Universidad de Jaén e altri quattro dalla University of California, Davis.

6. Il termine di ammissione e ricezione dei lavori sarà compreso tra il 1° aprile e il 30 ottobre 2019.

7. Con data previa al 30 dicembre 2019 sarà reso pubblico la decisione della giuria, cui decisione sarà inappellabile.

8. Possono concorrere a questo Premio sia persone fisiche a titolo individuale che gruppi di lavoro, in tal caso si allegherà una relazione nominale dei partecipanti e si designerà il rappresentante o il direttore dello stesso. Se il Premio fosse assegnato a un lavoro rappresentato da un gruppo di ricerca, l'entità del premio sarà divisa per il numero di membri del gruppo.

9. I lavori saranno presentati in castigliano e in inglese. Originale su carta e su dispositivo informatico/drive. Verranno presentati sotto pseudonimo in busta sigillata, senza firma né dati che possano identificare l'autore o gli autori e in una busta chiusa separata, verranno inclusi l'indirizzo e i dati personali del partecipante o dei partecipanti. Nella copertina del lavoro dovranno essere indicati solamente il titolo e il nome fittizio dell'autore e all'esterno della busta sigillata se ne accerterà la partecipazione al V Premio Internacional Castillo de Canena de Investigación Oleícola “Luis Vañó” e il nome fittizio o lo pseudonimo utilizzato. All'interno della busta apparirà la Data di Partecipazione, indicando il nome dell'autore o relazione di autori, domicilio, telefono, fax, ecc., una dichiarazione di conformità per la partecipazione, curriculum vitae dell'autore o degli autori. Dovrà essere aggiunto un riassunto del lavoro, in un massimo di tre pagine, dove si indicherà quali sono i suoi principali apporti e in cosa consiste la sua originalità.

10. I lavori saranno inviati al seguente indirizzo: C/ Cura, núm. 41 – 23440, Baeza (Jaén), España.

11.La decisione della Giuria della UC Davis verrà trasferita alla Universidad de Jaén con un punteggio per ogni lavoro presentado e un ranking degli stessi. La giuria della Universidad de Jaén analizzerà il suddetto ranking e lo confronterà con i risultati che essa stessa ha attribuito a ogni lavoro. Entrambe le Università utilizzeranno gli stessi criteri di valutazione basati sui seguenti punti, ognuna del valore di 20 punti con un massimo totale di 100 punti:

12.

- Originalità del lavoro

- Appropriate tecniche sperimentali

- Copertura adeguata/corretta citazione delle fonti

- Analisi dei risultati

- Importanza dei risultati ottenuti

13. Nel caso di pareggio tra i due contendenti, spetterà al Presidente la decisione finale sul lavoro vincitore

14. La partecipazione a questo premio implica l'accettazione totale dei suoi criteri

15. Se i lavori presentati non raggiungessero, secondo il giudizio della Giuria qualificatrice, una qualità sufficiente, nessun premio verrà assegnato.

16. I lavori non premiati potranno essere ritirati dai loro autori o delegati entro un termine di due mesi a partire dalla comunicazione della decisione agli interessati. Se non ritirati durante questo periodo, potranno essere distrutti.

17. Il/i vincitori del premio saranno invitati ad assistere alla cerimonia di consegna dei Premi, così come il Presidente della Giuria della UC Davis.

Si ringrazia per la traduzione Chiara Mazzitelli 

Iscriviti alle
newsletter