Terra Nuda

Il corso di Alta Formazione “Giurista del Biologico” per orientarsi nel settore

Una serie di aspetti, come cambiamenti normativi e nuove tecnologie volte alla tutela dell’ambiente, hanno fatto sorgere l’esigenza di una specifica formazione da parte degli operatori. Il 10 settembre si terrà la seconda edizione del corso a cura dell’Università di Bologna in collaborazione con il Mipaaf e Ismea presso il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, Sana, in Sala Bolero per restituire uno sguardo completo e dettagliato su un comparto in continua evoluzione

Olio Officina

Il corso di Alta Formazione “Giurista del Biologico” per orientarsi nel settore

I recenti cambiamenti normativi, unitamente al mutato scenario economico italiano ed internazionale, impongono una attenta analisi, volta ad offrire una risposta efficace all’impellente esigenza di formazione avvertita dagli operatori del settore biologico: da quella giuridica (che tocca ogni aspetto della produzione, trasformazione e distribuzione dei prodotti biologici) a quella agronomica, in cui oggi, per via dell’impatto delle nuove tecnologie, sono sorte competenze che permettono di contenere i costi di produzione, di aumentare la produttività e di rispettare di più l’ambiente.

In tale direzione, il convegno si pone l’obiettivo di mettere a fuoco tali fabbisogni formativi, mettendo a confronto i principali stakeholders del settore.

È possibile scaricare la locandina relativa all’open day del 9, il programma dell’incontro del 10 settembre e, infine, la locandina del corso con i punti che si affronteranno durante la giornata.

In apertura, foto di Olio Officina©

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.