Terra Nuda

Una cena tra gli ulivi per conciliarsi con la natura

Un luogo suggestivo, una serata con musica e tante pietanze. È l’iniziativa Agri Buffet sotto gli ulivi con musica dal vivo realizzata dall’Agri ristorante La Bilaia, in provincia di Genova, e pensata per far avvicinare i commensali alla buona cucina e a queste piante secolari in tutta la loro bellezza

Olio Officina

Una cena tra gli ulivi per conciliarsi con la natura

Bisogna partire dall’idea che non esiste mai un solo linguaggio per raccontare una realtà in particolare.

Ad esempio, un modo per far capire la bellezza della natura, dei suoi tratti sempre diversi, consiste nel proporre e far vivere una vera e propria esperienza.

Fisica, si intende.

Dove le parole vengono sostituite da profumi e da colori, dalla curiosità che si scatena quando ci si rapporta con qualcosa di sconosciuto.

La formula su cui si basa il concetto di Agro Bistrot prevede proprio di far avvicinare le persone alla campagna attraverso degli eventi pensati in ogni dettaglio, dove la musica è il contorno perfetto di un luogo dove si è a stretto contatto con piante e arbusti.

A Lavagna, in provincia di Genova, c’è un posto dove tutto questo si realizza, dove si può mangiare e dialogare in compagnia immersi in un contesto suggestivo, quello degli uliveti.

Si tratta della serata Agri Buffet sotto gli ulivi con musica dal vivo organizzata dall’Agri Ristorante La Bilaia, dove gli ospiti potranno toccare con mano, vedere con i propri occhi, quanto i paesaggi olivetati siano capaci di offrire. In termini estetici, certo, ma non solo. Nei tronchi secolari degli ulivi vi è la storia di intere generazioni che hanno investito tempo, passione e ricerca per realizzare dei prodotti che guardano sì alla tradizione, ma anche a un nuovo modo di concepire il presente.

L’evento de La Bilaia si terrà giovedì 25 agosto e i commensali potranno degustare i piatti dell’Agri chef Paolo Passano, tra cui la specialità della casa i “Ravioli mal di schiena”.

La formula adottata sarà quella del buffet, per questione prettamente logistiche che rendono complicato il servizio al tavolo.

Gli ospiti potranno così salutare l’estate immersi in un ambiente suggestivo e a tratti magico, approfittando dell’atmosfera per conciliarsi con ciò che li circonda.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.