Terra Nuda pagina 3 di 161

Sesta edizione per il meeting internazionale Onaoo

La kermesse è fissata a Imperia per i giorni 27, 28 e 29 maggio 2022 e avrà per protagonisti gli assaggiatori di oli extra vergini di oliva aderenti alla storica organizzazione ligure

Olio Officina


A Francesco Bruzzo il Premio Amedeo Peter Giannini

La Liguria è entrata nel mondo delle attestazioni di oprigine grazie anche al suo consolidato ruolo che ha avuto all’interno del Consorzio di tutela della Dop “Riviera Ligure”, nel ruolo di presidente dal 2003 al 2010

Olio Officina


Extra vergine, l’impegno di Monini per farne comprendere i benefici alla salute

Il consumo regolare di olio Evo è un valido alleato per la longevità, e sarà Emilia Ruggiero, ricercatrice dell’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed di Pozzilli, a condurre gli studi per validare ulteriormente ciò che numerose pubblicazioni scientifiche affermano da tempo. Attraverso il finanziamento della borsa di ricerca assegnata da Fondazione Umberto Veronesi, la studiosa lavorerà a fianco della casa olearia di Spoleto, che da sempre vede nella ricerca un tassello fondamentale per ottenere nuovi e importanti risultati in un’ottica volta al progresso

Olio Officina


Giro d’Italia, di tappa in tappa per scoprire le eccellenze alimentari Dop e Igp

In ogni località di passaggio dell’ambita competizione ciclistica sarà presente uno spazio speciale dedicato ai Consorzi di Tutela. Olio Dop Riviera Ligure e Olio Dop Garda sono solo alcune delle realtà coinvolte nel grande evento. Su iniziativa di Origin Italia, i prodotti con attestazione di origine certificata saranno al centro dell’attenzione  

Olio Officina

La qualità degli oli siciliani a partire dal Premio Morgantinon

C’è grande attesa per il riscontro di uno storico concorso che da questa edizione aggiudicherà anche il Premio Migliore Immagine, oltre a individuare le migliori produzioni olearie della regione. Le premiazioni a fine maggio, quando saranno svelati i migliori oli Dop, Igp, Bio. Il contest viene organizzato dall’Ente di Sviluppo Agricolo attraverso la propria Sezione Operativa periferica di Assistenza Tecnica (Sopat) di Valguarnera, con la collaborazione del Libero Consorzio Comunale di Enna del Comune di Aidone

Olio Officina


Parlare di Europa e di futuro. Un incontro dedicato

L’Accademia della Ruralità Giuseppe Avolio dà appuntamento per venerdì 13 maggio presso il Palazzo Ricciardulli di Rotondella per dialogare attorno a temi che più che mai stanno caratterizzando le attuali dinamiche sociali ed economiche

Olio Officina


La Toscana punta sulle Strade del vino e dell’olio e dei sapori

La Regione crede fortemente nel turismo enogastronomico. Anche quest’anno le attività di promozione del territorio organizzate dalla Federazione saranno sostenute con un importante finanziamento dal valore di ventiseimila euro. Percorsi e attività sono stati pensati con una visione condivisa di sviluppo locale per far emergere uno dei settori toscani più rappresentativi, che porta con sé l’anima di luoghi e tradizioni culinarie

Olio Officina


Settore agroalimentare, 180 milioni di aiuti per le piccole e medie imprese

I rincari energetici, sommati ai danni economici lasciati dalla crisi pandemica, e la guerra in Ucraina hanno indebolito uno dei comparti più rappresentativi dell'economia italiana. Le filiere che più hanno risentito degli effetti lasciati da queste situazioni potranno beneficiare delle garanzie e dei sostegni messi a disposizione da Ismea, l’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare, e dal Ministero delle politiche agricole, Mipaaf. È necessario per il settore, e più in generale per il contesto socioeconomico del nostro Paese, che l’attività produttiva delle aziende riparta

Olio Officina

Tutti gli appuntamenti, regione per regione, della Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio

Torna finalmente in presenza, sabato 7 maggio, la manifestazione a cura dei sommelier Ais dedicata alla valorizzazione di due alimenti fondamentali della nostra tradizione culinaria. Con una particolare attenzione rivolta ai più giovani. Il presidente nazionale Antonello Maietta afferma che l’obiettivo è far avvicinare le studentesse e gli studenti a questi prodotti simbolo e ai loro territori d’origine. Luoghi, edifici e musei sparsi per tutta Italia ospiteranno i numerosi eventi e le iniziative che delineano il folto programma di questa edizione

Olio Officina


Extra vergine, pane e pomodoro in risposta alla crisi dell’agroalimentare

In occasione di Cibus, la manifestazione parmense dedicata alle eccellenze della nostra cucina, Anicav, l’Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali, e Assitol, l’Associazione italiana dell’industria olearia, hanno dialogato attorno ai benefici che i pilastri della dieta mediterranea apportano alla nostra quotidianità. Non solo in termini di salute – sono note e affermate le proprietà nutrizionali di questi alimenti – ma anche in termini economici. Nonostante lo scenario attuale, i tre comparti stanno reagendo ai rincari nel migliore dei modi possibili, garantendo la disponibilità dei prodotti senza aumenti di prezzo insostenibili per le famiglie

Olio Officina


La centenaria tradizione olearia della famiglia Pantaleo si racconta a Parma

Speciale Cibus 2022. Alla manifestazione fieristica parmense, interamente dedicata al cibo, è presente la storica impresa pugliese che da Fasano porta ormai con successo la cultura del buon olio da olive in ogni angolo del mondo. Operativa sin dal 1890, l'azienda ha anche una grande tenuta agricola, con cui copre l'intera filiera produttiva, dal campo al frantoio, fino al confezionamento

Olio Officina


L'olio Agridè racconta l'identità dell'olio di Puglia

Speciale Cibus 2022. Trasformazione, stoccaggio e confezionamento iniziano e finiscono all’interno della casa olearia di Bitonto, fondata da Carmine Desantis. A Parma, fino al sei maggio, è possibile scoprire l'ampia gamma di extra vergini che raccontano tutti, alla perfezione, la quintessenza della Puglia, a partire dagli oli con attestazione di origine certificata

Olio Officina

La Sardegna olearia protagonista della scena con Olio San Giuliano

Speciale Cibus 2022. La Domenico Manca di Alghero protagonista di un cambiamento radicale dell'olivicoltura italiana. Un progetto pluriennale denominato Novolivo, basato sull’acquisizione di terreni idonei e la relativa piantumazione di olivi, dovrebbe portare - secondo le stime - a una crescita organica che si attesterà su un totale di 600/700 ettari 

Olio Officina


Tre chef per esaltare la bontà degli extra vergini delle sorelle Mela

Speciale Cibus 2022. Il Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia schiera Maurizio Pinto, Stefano Cavada e Federico Sisti per esaltare i propri oli monocultivar Taggiasca e quelli a marchio Dop Riviera Ligure. Ma non ci sono solo gli oli, anche le olive - in salamoia, snocciolate, candite - e poi i patè, il pesto ligure, le verdure sott’olio, le creme, i sughi, i capperi, la pasta, i tartufi. L'olio si apre alla complessità degli ingredienti ed esprime tutta la sua unicità

Olio Officina


Non solo olio per la Pietro Coricelli. L'azienda spoletina entra nel mercato della frutta secca

Speciale Cibus 2022. Un nuovo progetto per la famiglia umbra, giunta alla terza generazione, che estende la propria gamma di prodotti andando oltre il settore oleario e puntando sul marchio Ethnos, brand nato nel 2015 con nove oli biologici, ricercati, di sola spremitura che si ispirano ai sapori esotici del mondo

Olio Officina


Colavita, impresa olearia ambasciatrice dell’extra vergine italiano negli Usa

Speciale Cibus 2022. Con le sue sedi in Italia e in America, l’azienda molisana è un punto fermo del settore oleario. Alla manifestazione fieristica parmense si presenta con i suoi oli extra vergini di oliva in una ricca gamma di proposte

Olio Officina

Il legame tra uomo e territorio nell’extra vergine Costa D’Oro

Speciale Cibus 2022. Schiettamente umbro, così all’azienda piace descrivere uno dei loro Evo, il Dop Umbria non filtrato, e la fiera dedicata al cibo di Parma è il luogo perfetto per capire cosa significhi, quali sapori possono esplodere al momento dell’assaggio

Olio Officina


Anicav e Assitol protagonisti con pane, olio e pomodoro

Speciale Cibus 2022. I tre alimenti tipici della dieta mediterranea in grande evidenza con lo slogan "la bontà è servita". L’Associazione nazionale industriali conserve vegetali e l’Associazione italiana dell’industria olearia insieme per promuovere una sana cultura alimentare e argomentare intorno alle nuove tendenze di consumo legate al benessere

Olio Officina


Sostenibilità e innovazione. I pilastri del Gruppo Salov per un domani consapevole

Speciale Cibus 2022. L’approccio a una economia circolare deve comprendere ogni fase della produzione e deve rispecchiarsi in ogni aspetto del prodotto finale. Così alla manifestazione parmense dedicata al cibo, l’azienda lucchese presenterà gli importanti progressi raggiunti con il Metodo Berio e con il nuovo modo di vestire l’extra vergine, attraverso un packaging interamente ecologico

Olio Officina


La grande Sicilia olearia protagonista a Parma con la famiglia Bono

Speciale Cibus 2022. Extra vergini del territorio tutti dall’origine certificata. Sono tre le linee di prodotto - Retail, Horeca ed Economy - di cui sarà possibile prendere visione e, per chi lo vorrà, anche degustare. L’obiettivo dell’azienda? Diventare brand icona dell’olio extra vergine di oliva siciliano in Italia e nel mondo”

Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter

L’olio e l’aceto insieme con Santagata 1907 e Re Modena

Speciale Cibus 2022. Due storiche aziende unite da una progettualità comune: la qualità nel segno di una tradizione che sa guardare avanti ed evolversi. A Parma, dal 3 al 6 maggio

Olio Officina


L'olio Monini tra Van Gogh e una bruschetta

Speciale Cibus 2022. La nota azienda spoletina si propone al pubblico dei vistatori alla manifestazione di Parma dedicata al cibo con una limited edition da collezione. Oltrev a presentare l'intera gamma dei propri oli extra vergini, tra cui le monocultivar

Olio Officina


Il futuro sostenibile di Olitalia nei nuovi eco-pack e nell’Evo da filiera certificata

Speciale Cibus 2022. Le novità sono tante, e tutte guardano a un nuovo modo di concepire e raccontare l’olio, attento all’ambiente e all’impatto ecologico, ma non solo. All’interno dello stand ci sarà un’area dedicata all’Acetaia Giuseppe Cremonini, dove verrà presentata la nuova brand identity

Olio Officina


Coricelli, la conduzione al femminile segna importanti risultati

Guidata dall’amministratore delegato Chiara Coricelli, l’azienda è stata riconosciuta tra le migliori di questa categoria. La casa olearia umbra si è imposta tra le novanta società premiate del centro Italia per quanto ottenuto in termini di performance di volume, con 45 milioni di litri di olio venduti, e affidabilità finanziaria. Innovazione e nuovi investimenti, che guardino sempre di più a un futuro sostenibile, sono parte fondamentale di questo cambiamento intrapreso dal 2020, e in continua crescita, accolto con grande entusiasmo dal mercato

Olio Officina

L’ approccio della filiera vitivinicola alla sostenibilità raccontato a Simei. Spazio anche alle tecnologie per l’olio extra vergine di oliva

Il settore enologico sta muovendo passi importanti verso lo sviluppo ecologico e sociale. Così il Salone internazionale macchine per enologia e imbottigliamento di Unione italiana vini torna in presenza, a Fiera Milano, con uno sguardo rivolto alla tutela dell’ambiente. Verranno presentate le ultime tecniche e i nuovi metodi adottati sia in campo, sia nelle cantine, e protagoniste degli incontri saranno anche le testimonianze delle Associazioni di categoria coinvolte, quali Assoenologi e le Donne del vino

Olio Officina


Extra vergine, registrato un aumento dell’11% sul prezzo nell’ultimo anno

La guerra in Ucraina è complice, ma non è l’unica causa. Lo conferma l’indagine condotta da Altroconsumo: nel caso specifico dell’olio, un ruolo cruciale è occupato dalle strategie adottate dalle catene distributive. Ad aver subito maggiormente le conseguenze del conflitto è l’olio di semi di girasole, registrando un aumento di prezzo del 15% tra febbraio e marzo 2022, e rispetto allo scorso anno il rincaro è pari al 43%

Olio Officina


Un segnale importante: il ritorno dell’Iraq al Coi

La conferma dell’ambasciatore della Repubblica dell’Iraq in Spagna, Adel Mustafa Kamil Alkurdi, nel corso di una riunione con Abdellatif Ghedira, direttore esecutivo del Consiglio Oleicolo Internazionale. Discusse le misure amministrative da adottare, il Paese potrà nuovamente collaborare nella riuscita di nuovi progetti e future attività con gli altri membri dell’Organizzazione

Olio Officina


Conosciamo davvero il cibo di cui ci nutriamo ogni giorno?

Ecco un viaggio alla scoperta delle nostre eccellenze culinarie, in una serie di incontri a Bologna. C’è sempre qualcosa che ignoriamo, o che forse diamo per scontato, di quel che giunge nei nostri piatti. Da qui I giovedì dell’Archiginnasio. L’odissea del cibo dal campo alla tavola, progetto dell’Accademia Nazionale di Agricoltura alla sua quarta edizione. Sono da superare disinformazione e luoghi comuni, afferma la professoressa Rosanna Scipioni, coordinatrice dell’iniziativa

Olio Officina