Terra Nuda

Il compleanno degli olivi

In terra giuliana l'amore per l'olivo porta alcuni tra i suoi produttori a festeggiarne la piantumazione degli alberi di Bianchera. La fotocronaca

Olio Officina

Il compleanno degli olivi

Tanta la gioia, ma qualche segno di amarezza c'è nelle parole di Gioacchino Fior Rosso. Oggi, 6 giugno 2014, la sua Bianchera compie 12 anni. Gli olivi di questa varietà giuliana, in provincia di Trieste, producono olive che donano oli di eccelsa qualità. Per questo vanno festeggiati questi alberi. Da una parte dunque la gioia, dall'altra l'amarezza; ma la gioia, tuttavia, è così grande che mette in ombra ogni amarezza.

Perché l'amarezza di Fior Rosso? "Le cose non vanno bene, come anni fa", ci confida. "Fare olio di qualità ha un costo e la gente non ha soldi per acquistarlo. Siamo in piena crisi economica, a Trieste chiudono parecchie attività commerciali. Ormai si vende l'olio in Austria e Germania".

Il buonumore non viene però meno, le preoccupazioni rimangono ma la gioia è ancora più grande. "Oggi - ci confida Fior Rosso - abbiamo festeggiato con Boris le nostre prime piante d'olivo Bianchera: Rosa e Gigliola".

Iscriviti alle
newsletter