Terra Nuda

nota stampa

“L’olio degli italiani dal 1959”. Il rilancio di Sagra da parte di Salov

“Il buono, ogni giorno”. Una nuova bottiglia in vetro, ergonomica, un’etichetta dal look&feel. Lo storico brand si rivolge a chi cerca il giusto rapporto tra qualità e convenienza e torna sulla scena con una con una ricca gamma di referenze e una nuova veste grafica che affonda le radici nella lunga tradizione di qualità che lo contraddistingue

Olio Officina

“L’olio degli italiani dal 1959”. Il rilancio di Sagra da parte di Salov

Olio Sagra, brand presente dal 1959 sulle tavole degli italiani, torna con una veste completamente rinnovata. Gruppo Salov Spa, che detiene anche il brand Filippo Berio, consapevole del forte DNA storico del brand rilancia il marchio partendo dai suoi codici identitari storici per esaltarli e darne una nuova forma che sottolinei la sua unicità e preziosità rendendolo più contemporaneo e vicino al consumatore.

 

L’esperienza di Sagra

Sagra vuole tornare a occupare un posto privilegiato sulla tavola degli italiani con un olio che li accompagni tutti i giorni; si rivolge a chi cerca il giusto rapporto tra qualità e convenienza, senza scendere a compromessi. Grazie alla sua lunga storia, infatti, il consumatore sa di trovare in Sagra un prodotto riconoscibile, versatile ed equilibrato perfetto per accompagnare tutti i giorni la creatività in cucina.

Inoltre, grazie ai rigorosi controlli nelle diverse fasi di produzione, frutto della grande esperienza nel mondo dell’olio extra vergine di oliva, Sagra è in grado di assicurare ai consumatori un prodotto affidabile capace di garantire al consumatore un elevato standard di qualità di prodotto.

“Dopo il lancio in Italia del brand Filippo Berio a fine 2019, abbiamo voluto dare una nuova immagine a Sagra, marchio storico che i consumatori hanno imparato a conoscere negli anni e di cui si fidano per la qualità e la convenienza che da sempre lo contraddistingue” – afferma il dott. Mauro Tosini, direttore Commerciale Gruppo Salov Spa. – “Con questa operazione vogliamo proporci nel settore con prodotti di valore capaci di soddisfare le esigenze di tutti i consumatori che cercano un prodotto buono e sicuro, adatto per un consumo quotidiano”.

 

Lo storico brand si rinnova

Sagra si propone sul mercato con una nuova veste grafica che parte dagli elementi tradizionali che lo hanno contraddistinto negli anni attualizzandoli con nuovi codici contemporanei e distintivi. Un’etichetta dal look&feel artigianale, attraente e distintiva.

Una nuova bottiglia in vetro, migliorata, perché ergonomica e più maneggevole. L’expertise di Sagra si riflette anche nell’etichetta che guiderà il consumatore alla scoperta delle diverse referenze, fornendo informazioni più complete e chiarecon le indicazioni organolettiche di ogni referenza e i consigli su quale tipologia di piatto/ricetta si sposi al meglio.

Inoltre, sul nuovo sito internet di Sagra www.sagra.it e sui canali social con l’hashtag #ilbuonoognigiorno saranno disponibili ricette e suggerimenti per accompagnare tutti i giorni i consumatori in cucina.

Una gamma completa: tanti blend diversi per soddisfare ogniesigenza in cucina.

Sagra si propone con una ricca gamma di oli evo e oliva, per soddisfare le esigenze di ogni palato:

  • olio extra vergine di olivaBiologico, Classico, Bassa Acidità, 100% Italiano (tutti in formato da 1 lt.) e Classico spray (formato da 200ml.) per il pranzo fuori casa;
  • olio di oliva: le referenze Sagra saranno ben visibili grazie alla differenziazione marcata anche dal colore che caratterizzerà ogni olio.

Tra le novità riportate nel dttagliato comunicato stampa, segnaliamo l’olio extra vergine di oliva Sagra Classico, ora disponibile anche nel pratico formato spray per condire o ungere stampi o teglie in un solo secondo senza sprechi. Lo spray Sagra - si legge nela nota - è un’ottima soluzione da portare in ufficio o per il pranzo fuori casa. Regolando la pressione è possibile avere una spruzzata uniforme, il filo di olio o solo la goccia, in un formato da 200ml, proposta a un prezzo consigliato di 3 euro.

Il Gruppo Salov nasce nel 1919 dalla volontà della figlia di Filippo Berio, Albertina e dal contributo di alcuni industriali toscani che insieme portarono avanti il progetto di Filippo Berio: quello di essere promotori della qualità dell’olio di oliva nel mondo. Il gruppo ha sede a Massarosa, in provincia di Lucca, ed è tra le più grandi Aziende del settore oleario con un fatturato netto consolidato nel 2019 di circa 275 milioni di euro e 91 milioni di litri venduti. Dal 2015 fa parte del Gruppo Bright Food.

Il Gruppo Salov, presente da sempre sul mercato italiano con il famoso marchio Sagra, ha lanciato per la prima volta in Italia a fine 2019 il marchio Filippo Berio, storico brand già presente in tutto il mondo e attualmente leader di mercato in USA e UK e Russia, oltre che in Belgio, Olanda e Svizzera. In Italia, Filippo Berio è presente con una gamma dedicata, capace di rispondere a un consumatore sempre più esigente in termini di qualità e soprattutto di tracciabilità e sostenibilità. Grazie al Metodo Filippo Berio, infatti, ogni fase del processo produttivo è tracciata e certificata a partire dal campo e dall’applicazione delle tecniche di produzione integrata.

 

TAG: Salov, Sagra

Iscriviti alle
newsletter