Terra Nuda

La musica scende in campo

Dopo la nostra pubblicazione del numero 12 di Olio Officina International Magazine dove abbiamo collocato in copertina, e in un servizio interno, la celebre pianista Beatrice Rana, impegnata in concerto in un campo di olivi; e dopo aver ammirato l’iniziativa di Palazzo di Varignana con il suo festival Varignana Music Festival, che ha introdotto la musica nei luoghi meno abituali tra gli olivi, ecco l’ottima iniziativa del Ministero delle politiche agrarie per unire il mondo rurale e quello musicale.

Olio Officina

La musica scende in campo

Il contest dedicato ai conservatori italiani

La Rete Rurale Nazionale lancia il primo contest musicale rivolto ai conservatori italiani e dedicato ai giovani musicisti.

L'iniziativa nasce dal parallelismo del mondo musicale e le attività della Rete Rurale Nazionale, lo strumento che ha l'obiettivo di armonizzare lo sviluppo rurale italiano.

La Musica diventa una metafora del Sistema Rurale in cui si presenta la Rete che, come un direttore d'orchestra che coordina i singoli e contemporaneamente fa emergere dalla loro sinergia un valore più grande. 

Chi può partecipare

 Tutti i conservatori italiani possono partecipare. Ogni conservatorio potrà decidere di partecipare con 1 di questi 3 complessi:

Quartetto: 2 violini, 1 viola, 1 violoncello

Quintetto: 2 violini, 1 viola, 1 violoncello, 1 pianoforte

Sestetto: 2 violini, 2 viole, 1 violoncello, 1 strumento a fiato

I partecipanti sono chiamati a comporre una partitura musicale che si ispiri ai valori della Rete Rurale Nazionale.

Ruralità | Giovani | Rete | Innovazione | Sviluppo

 Questi valori potranno essere interpretati musicalmente attraverso l'utilizzo di melodie della natura ("ruralità"), realizzando brani sinfonici armonicamente/strutturalmente complessi ("rete") o infine, strutturando brani sperimentali in ottica innovativa ("innovazione", "sviluppo").

Come partecipare

 Puoi iscriverti dal 21 ottobre al 19 dicembre 2021, seguendo questi semplici passaggi. 

È possibile visionare il regolamento e l'informativa QUI

Registrati nel form QUI

Una volta registrato, puoi caricare i materiali del progetto:

  • Partitura musicale inedita
  • Registrazione audio della durata di 8-15 minuti
  • Un breve abstract descrittivo di max 600 caratteri (spazi inclusi) in cui dare conto delle specifiche tecniche e delle scelte stilistiche alla base del progetto
  • Nome del conservatorio e dei musicisti
  • Foto del complesso

Vincitori

 Al termine del voting una giuria composta da rappresentanti della Rete Rurale Nazionale e da esperti di comunicazione e di settore, assegnerà un punteggio all’elaborato in base ai seguenti criteri:

  • Aderenza della composizione ai valori della Rete Rurale
  • Potenziale dell’intuizione creativa nella composizione elaborata (originalità)
  • Qualità tecnica della proposta

 

Ai tre vincitori verrà assegnato un premio.

La traccia musicale giudicata migliore verrà utilizzata per tutti i prodotti della campagna della Reete Rurale Nazionale.

La foto di apertura è di Palazzo di Varignana

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter