Terra Nuda

La tracciabilità telematica dei trasporti fuori territorio di olive e olio

A richiederla è Unaprol, che prefigura controlli incrociati tra registrazioni sul Sian e fascicolo aziendale, al posto delle attuali bolle cartacee di accompagnamento

Olio Officina

La tracciabilità telematica dei trasporti fuori territorio di olive e olio

In una nota stampa diffusa da Unaprol, si legge che “per garantire la filiera della qualità dell'olivicoltura italiana ed evitare frodi e contraffazioni occorre eliminare l'utilizzo delle bolle cartacee per i trasporti fuori territorio di olio e olive da sostituire con documenti telematici e controllo incrociato tra registrazioni sul Sian e fascicolo aziendale”.

Secondo Unaprol, il Consorzio Olivicolo Italiano, “ogni anno si registrano diverse movimentazioni di prodotto verso i territori con difficoltà produttive. I carichi di olive e olio – precisano – che viaggiano per centinaia di chilometri con semplici bolle cartacee di accompagnamento e, senza controlli delle autorità competenti sulle strade, possono diventare facile preda dei pochi operatori disonesti della filiera, che utilizzano questa falla per dare vita a frodi e contraffazioni dannosi per il mercato del Made in Italy”. 

“Basterebbe strappare quel pezzo di carta – aggiungono – per far sì che un carico di olive italiane, non controllato lungo il tragitto e pagato in contanti all’arrivo, non sia mai esistito”. 

Secondo David Granieri, presidente Unaprol, “nel 2021 non si può continuare a far viaggiare per centinaia di chilometri carichi di olio e olive con bolle cartacee di accompagnamento. È necessario migliorare il sistema di tracciabilità dei trasporti con documenti amministrativi telematici e controllo incrociato tra registrazioni sul Sian e fascicolo aziendale, per evitare che pochi disonesti possano rovinare il lavoro di migliaia di produttori e aziende oneste”.

In apertura, foto di Olio Officina

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter