Terra Nuda

Timbro postale per l'olio Pantaleo

Per i collezionisti più attenti, è stato possibile avere una edizione speciale di un annullo filatelico con cui si è celebrata la bottiglia "Selezione Oro" della nota azienda olearia di Fasano di Puglia, con annessa cartolina illustrata dell'artista Doriano Strologo 

Maria Carla Squeo

Timbro postale per l'olio Pantaleo

L'azienda olearia Pantaleo Spa, nonché l'azienda Pantaleo Agricoltura, insieme hanno condiviso  uno speciale annullo filatelico per consegnare alla storia l'open days organizzato dalla famiglia Pantaleo a Fasano di Puglia, lo scorso ottobre.

Tutti i collezionisti hanno potuto avere la cartolina con l'illustrazione dell'artista Doriano Strologo, dove è stato possibile praticare l’annullo della corrispondenza con un timbro dedicato alla cultura olearia, disponibile per 60 giorni presso l’ufficio filatelico pugliese, in attesa di essere in seguito depositato al Museo della Comunicazione di Roma.

Poste Italiane ha voluto onorare il grande impegno della Nicola Pantaleo Spa di Fasano nel voler chiudere l'intero ciclo della filiera produttiva dell’olio a partire dai quasi 150 ettari acquistati e messi a coltura insieme con le altre proprietà preesistenti, unendo così gli oliveti secolari con quelli super intensivi, e da qui poi l'investimento in un frantoio a ciclo continuo di ultima generazione in grado di lavorare otto tonnellate di olive l’ora, oltre ad altri nuovi impianti, tra attrezzature e macchinari, per un piano di sviluppo che ha comportato nel complesso un investimento totale di oltre sette milioni di euro.

Per salutare tale grande operazione, è stata predisposta una apposita cartolina dove si racconta appunto, passaggio dopo passaggio, tutte le fasi della produzione. Sia l'illustrazione della cartolina, sia l'immagine dell'annullo filatelico recano la firma di Doriano Strologo.

Il bozzetto, realizzato nel formato quadrato, riproduce la sagoma di una bottiglia, che riprende la forma stilizzata, e personalizzata, della bottiglia di oli extra vergine di oliva "Selezione Oro" dietro cui spunta l'origine di tutto, un esemplare di un albero secolare di olivo presente nella tenuta dell'azienda Pantaleo a Fasano.  

Tale iniziativa congiunta di Poste Italiane, Pantaleo Spa e Pantaleo Agricoltura si inserisce nell'ambito del collezionismo filatelico e testimonia come tali grandi eventi aziendali siano sempre un’occasione importante e utile per rafforzare il concetto che la cultura in qualsiasi ambito essa si sviluppi racchiude sempre in sé un valore inestimabile.

La Nicola Pantaleo Spa  - come si legge in una nota - stima di chiudere il 2017 con un fatturato di circa 62 milioni di euro, in linea con le performance del 2016. L’azienda è presente sul mercato nazionale e, soprattutto, su quello internazionale, sia comunitario che extra-UE; l’export supera il 75% del fatturato e si concentra in una decina di Paesi tra cui Giappone, India, Stati Uniti, Oman, Quatar e UE.

LEGGI ANCHE Pantaleo, una storica famiglia di oleari di successo

Iscriviti alle
newsletter