Terra Nuda

Ultimi giorni per Evooleum

Un concorso internazionale per scoprire i top 100 degli oli extra vergini di oliva del mondo, nato dalla collaborazione tra Aemo e Mercacei. Che espongono sette ragioni per partecipare

Olio Officina

Ultimi giorni per Evooleum

EVOOLEUM è un concorso internazionale che selezionerà i 100 migliori EVO del mondo. Il concorso è stato creato con l'obiettivo di diventare il punto di riferimento mondiale per la qualità e la promozione del succo d'oliva.

Gli organizzatori chiariscono in una nota le sette ragioni per le quali si dovrebbe partecipare.

1. Lo scrupoloso processo di valutazione e classificazione dei campioni di olio -vedi regolamento: www.evooleum.com - rende EVOOLEUM estremamente obiettivo e rigoroso

2 Nessun altro concorso internazionale vanta di un Panel Test come quello EVOOLEUM, formato dai più prestigiosi esperti internazionali. José Alba, Juan Ramon Izquierdo, Paola Fioravanti, Paolo Vossen o Tomiko Tanaka sono solo alcuni dei membri della Giuria che, come l'evento stesso, trovano nell'eccellenza la loro ragione di essere. La Giuria valuterà la qualità organolettica degli EVO basandosi sulla scheda di valutazione modificata del Consiglio oleicolo internazionale, considerata la più obiettiva e rigorosa nel mondo.

3. EVOOLEUM nasce dalla collaborazione di AEMO e MERCACEI, che garantiscono elevatissimi standard di qualità e indipendenza per quanto concerne l'organizzazione, la promozione e la diffusione del Concorso e della Guida EVOOLEUM.

4. I 100 Migliori EVO del mondo, ordinati in base al punteggio ottenuto nel concorso, verranno pubblicati nella Guida EVOOLEUM. I TOP100 DEGLI OLI EXTRA VERGINI DEL MONDO, pubblicata in inglese con periodicità annuale. La Guida sarà distribuita in occasione delle principali fiere ed eventi internazionali del settore dell'olio, gastronomico e gourmet, in punti vendita specializzati in delicatessen, librerie e grandi magazzini nei cinque i continenti; oltre che a importatori e distributori di EVO a livello mondiale. Una Guida che vuole essere uno strumento di consultazione imprescindibile per tutti i consumatori interessati al mondo dell'olio extravergine di oliva e per i professionisti del settore.

5. I 100 oli di oliva extravergini selezionati che saranno presenti nella Guida EVOOLEUM godranno di elevata visibilità e diffusione internazionale, grazie alla forte presenza nelle principali fiere ed eventi del settore oleario, gastronomico e gourmet: Winter e Summer Fancy Food Show (San Francisco e New York, USA), Foodex Japan (Tokyo, Giappone), Gulfood (Dubai, Emirati Arabi Uniti), Biofach (Norimberga, Germania), Speciality & Fine Food Fair (Londra, Regno Unito), Alimentaria (Barcellona, Spagna), Prodexpo (Mosca, Russia) e SOL&Agrifood (Verona, Italia). Una straordinaria opportunità per la valorizzazione dei 100 migliori EVO del mondo, che saranno presentati e promossi nello stand comune di EVOLEUM.

6. Le differenti categorie stabilite per il concorso –alcune delle quali inedite fin'ora- permettono di considerare tutti gli aspetti degli oli extra vergini, con attenzione alle catatteristiche organolettiche, origine, varità delle olive, DOP, design e pakaging, senza dimenticare gli oli biologici

7. Gli EVO presentati devono provenire da un lotto di almeno 2.500 litri e il partecipante al concorso dovrà tenere l'olio presso la propria azienda per almeno 30 giorni dalla chiusura della convocatoria del concorso. Ogni partecipante potrà presentare un unico campione per ogni marchio commerciale o tipo di olio.

Come registrarsi
Fino al 25 gennaio 2016, i produttori, individuali o associazioni, e frantoi di tutto il mondo potranno inviare i campioni dei propri EVO della campagna 2015/16 per la partecipazione al concorso. Maggiori informazioni, in inglese e spagnolo, si possono trovare sul sito dedicato al concorso: www.evooleum.com, dove si trovano le istruzioni per la partecipazione, il modulo di registrazione e la composizione del Panel di assaggiatori. Per iscriversi: qui

Iscriviti alle
newsletter