Terra Nuda

Un o-maggio alla fioritura. L'iniziativa di Frantoio Salvagno per rendere visitabili le aziende al di fuori dei periodi di molitura

Un sabato nell'oliveto. Appuntamento il 19 maggio nell'oliveto del frantoio a Nesente, Verona

Olio Officina

Un o-maggio alla fioritura. L'iniziativa di Frantoio Salvagno per rendere visitabili le aziende al di fuori dei periodi di molitura


Si svolgerà il prossimo 19 maggio a Verona presso il Frantoio Salvagno in Contrada Gazzego, 1, una manifestazione dedicata alla natura e in particolare al contatto con l’olivo, questa pianta magnifica da sempre protagonista nella produzione dell’olio extra vergine di oliva.

Dalle 9.00 alle 17.00 la famiglia Salvagno attende i visitatori nell’oliveto retrostante il Frantoio per degustare tutti i prodotti e scoprire, con un occhio alla fioritura, come sarà il nuovo raccolto.

“Un sottofondo musicale ci permetterà di rilassarci tra gli olivi e ristabilire un contatto forte con la Natura. Speriamo che questa prima edizione sia un successo e che possa avere seguito nei prossimi anni”, ha afermato Cristina Salvagno ideatrice dell’evento.

Per la prima volta la Famiglia Salvagno apre pertanto le porte della propria azienda in un periodo non produttivo e lo fa per trasmettere che la produzione dell’olio extra vergine di oliva di qualità non si limita al periodo della spremitura, ma è un lungo percorso che dura dodici mesi l’anno.

Iscriviti alle
newsletter