Terra Nuda

Un viaggio nel mondo, ancora inesplorato, degli aceti

Un percorso attraverso la storia e i sensi, per comprendere l’aceto balsamico di Modena. A Motta di Cavezzo ha aperto al pubblico “Casa Mazzetti”, la prima struttura educativa ed esperienziale, voluta dai fondatori  di  Acetum, Cesare  Mazzetti e Marco  Bombarda

Olio Officina

Un viaggio nel mondo, ancora inesplorato, degli aceti

Nota stampa di Geronimo Nerli. È stata inaugurata ufficialmente Casa Mazzetti – the home of Aceto Balsamico di Modena. Si tratta di un progetto  fortemente  voluto  da  Cesare  Mazzetti  e  Marco  Bombarda  –  fondatori  di  Acetum  –  che ha come obiettivo quello di avvicinare il pubblico alla cultura del Balsamico, aggettivo che ha reso Modena e provincia famosa in tutto il mondo.

Casa Mazzetti è un centro polifunzionale aperto a turisti, scuole, aziende, professionisti e amanti dei  sapori  autentici,  un  luogo  capace  di  offrire  ai  propri  ospiti  nuovi  stimoli  per  tenere  viva  una tradizione  senza  tempo.  Un nome storico legato  al  marchio  più  importante  dell’azienda  per  un complesso di 10mila metri quadrati, che si articola in tre edifici, l’uno dedicato alla reception e ai congressi, gli altri due dedicati ciascuno all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e all’Aceto Balsamico di Modena IGP.

Un segnale importante anche per lo sviluppo del territorio che porta la firma di ABF, la compagnia inglese - leader mondiale del food - che un anno fa ha rilevato Acetum. A partire dal mese di ottobre infatti Casa Mazzetti aprirà le porte al pubblico offrendo un’esperienza unica: sarà infatti possibile passeggiare all’interno di unTeatro composto da 5600 botti di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, osservare la Biblioteca del Balsamico e fare esperienze multimediali e sensoriali approfondendo aspetti tematici legati al grande aceto di Modena.

Casa Mazzetti inoltre ospita Hercules, la botte più grande del mondo. Con i suoi 274mila litri di capacità, un’altezza di ben 8 metri e un diametro di 7,50, Hercules è interamente realizzata da doghe senza giunture longitudinali, e ha sottratto il titolo al precedente detentore, la botte da birra denominata “Gigante di Heidelberg”.  

Per omaggiare e promuovere la produzione più tipica del suo territorio, Hercules ospita Aceto Balsamico di Modena IGP, e in occasione dell’apertura di Casa Mazzetti ha ceduto qualche litro del suo prezioso contenuto a qualche centinaio di bottiglie commemorative.

Domenica  30  settembre  si è svolto inoltre il primo  appuntamento  pubblico  per  Casa  Mazzetti, con la   giornata  di Acetaie  Aperte.

Iscriviti alle
newsletter