Terra Nuda

Una crema carbonizzata

Ovvero, quando San Valentino diventa gourmet. La proposta stellata di Giuliano Baldessari, di Aqua Crua, per il 14 febbraio prossimo venturo. Una crema golosa e vellutata, servita in un unico piatto con due cucchiai, per un piacere da assaporare in coppia

Olio Officina

Una crema carbonizzata

E’ un piatto in bilico, in equilibrio fra il dolce della crema, il delicato amaro della radice di polipodio e della polvere di caffè, e l'acido del lime, arricchito per l'occasione con pezzi di peperoncino candito: il perfetto piatto dell'amore e della passione.

Tale ricetta, a beneficio di chi ci legge, è un pensiero di Claudia Zigliotto e Davide Cocco, dello Studio Cru, che ci segnalano nel contempo il ristorante Aqua Crua, di Giuliano Baldessari.

Non abbiamo avuto occasione di andarci, ma ci dicono, Claudia e Davide, che si tratta di un luogo immerso nella natura, proprio il luogo ideale per una serata romantica. Il bello di una simile proposta è l’unica stanza, senza barriere, tra sala e cucina. Anche l’arredo sorprende, non solo per il calore del pavimento in legno di castagno, ma in particolare per le pareti verdi fatto da piante vere.


Ingredienti per 6 persone

350 gr panna
150 gr latte
25 gr melassa di barbabietola da zucchero
6 pasticche di carbone

Amalgamare e far bollire e far raffreddare a 80° circa. Versare su:
100 gr di tuorli pastorizzati
35 gr zucchero

Mescolare per bene e stampare su piatto (fondina) 90 grammi di prodotto.
Cuocere a 83° con 70% umidità per 20-25 minuti. Far raffreddare.
Condire in superficie con buccia di lime, radice di polipodio, polvere di caffè, poco peperoncino candito e pochissimo acido citrico.


MENU DEGUSTAZIONE

A leggere con attenzione il menu degustazione, sorprendono le proposte, e i nomi.

Il dado granulare
L'Asino
Le Mezzemaniche
Il Mungotto
Il Tamarindo
Il Colombaccio
La Crema Carbonizzata

Info: Acqua Crua a Barbarano Vicentino: info@aquacrua.it | Tel. 0444 776096
www.aquacrua.it

Iscriviti alle
newsletter