se non leggi correttamente questo messaggio, consulta la versione on line

Mercoledì 15 Gennaio 2014 - numero 16 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

 

A proposito di olio dolce

di Michele Labarile

La sbornia dei monovarietali

E’ bene fare un po’ di chiarezza per evitare confusione e false attese. Il mercato degli oli monovarietali in Italia non ha ancora una normativa chiara e specifica, purtroppo. Tranne in pochi casi, nel maremagnum delle cultivar, per via organolettica è problematico accertare la varietà generatrice attraverso chiari fingerprints

Cacao e olio di oliva

Intervista a Massimo Cocchi. I due alimenti sono in grado di esprimere, pur con le limitazioni del caso, un eccellente aiuto nutrizionale nella depressione e nella cardiopatia ischemica, patologie che sovente procedono di pari passo

Un atto di coraggio per l’olivicoltura

Sostiene l'agronomo Angela Canale: "ritengo essenziale l'applicazione delle tecnologie in agricoltura così come per altri comparti. Ma questo richiede conoscenza ed esperienza che non sono innate in chi si avvicina alla terra solo per passione"

Olea. Gli olivi e l’olio

E’ un volume di non recente pubblicazione ma che può essere considerato la summa del pensiero dell’oleologia secondo l’Organizzazione laboratorio esperti assaggiatori

Lampascioni olio e aceto

Semplice, immediata, segnatamente rurale. Tipica del sud Italia, Puglia e Salento in particolare. Una ricetta in cui l'olio da olive è protagonista non solitario

A misura di bambino

Al grande happening Olio Officina Food Festival, sabato 25 gennaio una giornata dedicata ai ragazzi dai 5 ai 13 anni con assaggi guidati, laboratori di cucina e il gioco dell’olio

Alimenti miracolosi o alimenti tabù?

Una mela al giorno toglie il medico di torno, o forse no! C’è troppa confusione in giro, e tanta leggerezza nell’individuare in alcuni alimenti il principio attivo perfetto. Anche riguardo all’olio extra vergine di oliva. Tutto quanto serve sapere in materia di cibo e salute, secondo una visione laica

Dell’olio e dell’ulivo

Una importante presenza espositiva a Olio Officina Food Festival con Arte da Mangiare. Pronti a indagare il mondo dell’alimentazione attraverso il linguaggio dell’arte, utilizzando il cibo come materia d’arte

Nessuno trascuri l’olio di lentisco

Expertise. Tutto parte da un cespuglio, che raramente è un alberello. Un sempreverde fittamente ramificato dall’intenso aroma balsamico e resinoso. Il frutto è una piccola drupa sferica. Si ricava un olio impiegato in profumeria e nella medicina tradizionale. Ha fragranza fresca, balsamica, dal sapore deciso

L’olio per il corpo

Ugentum di Selinunte, l’altro volto degli oli da olive. Una linea di oli per il corpo e per il massaggio, per espressa volontà di Gianfranco Tuoro, che a partire dalla Nocellara del Belice ha deciso di ampliare la percezione del proprio prodotto

L’aceto è balsamico

E’ un condimento ancora poco conosciuto, seppure d’utilizzo comune. L’aceto non è tuttavia un vino nato male. C’è tanta progettualità dietro. E tanta professionalità, attraverso l’operato dell’oxologo. A Olio Officina Food Festival un focus di una intera giornata dedicato ai balsamici di Modena

L'olivicoltura spinge l'occupazione

Accade a Jaen, in Spagna. E’ quanto si legge sul quotidiano "El Pais". Tutto ruota intorno al reclutamento di operai per la raccolta delle olive

Acque che massaggiano, acque da bere

Nessuno trascuri il valore delle acque. All’elemento liquido sono associati i sogni, i ricordi, i soprassalti del cuore e in genere l’intuizione

La visione olistica

A Olio Officina Food Festival si riscopre il ruolo degli oli per curare attraverso il corpo il proprio benessere. Una maestra Reiki, Ivana Sagramoni, partendo da materie prime biologiche – oli corpo e acque aromatiche – si concentra sull’equilibrio psicofisico. Un massaggio che aiuta a mettere in comunicazione con la propria parte sottile, restituendo ai sensi il loro ruolo primario

Percepire i differenti fruttati dell’olio

Nel Nord Italia si usava burro, lardo, strutto. Anche nelle cucine dei ricchi. Ora non è più così. “Non rinnego assolutamente la mia cultura alimentare, ma ritengo che questa si debba evolvere cosi come si evolve e cambia la cultura del cibo”. A sostenerlo è Simona Lauri, tra le più affermate e stimate professioniste dell’Arte Bianca

Quotazioni di mercato per gli oli da olive del 14 gennaio 2014

Mercati in rialzo su quasi tutte le piazze estere. In Italia qualche segnale di movimento nel Sud Puglia

 

A norma del Dlgs 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, la Sua e-mail è stata inserita nel nostro database perchè espressamente da Lei richiesto o perchè reperita da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque, fermi restando i limiti e le modalità che le leggi, i regolamenti e la normativa comunitaria stabiliscono per la conoscibilità e pubblicità dei dati.
Questo messaggio include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica.
Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni la preghiamo di cliccare qui.