se non leggi correttamente questo messaggio, consulta la versione on line

Mercoledì 23 Ottobre 2013 - numero 4 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

 

A che punto è il packaging degli extra vergini?

Un concorso per valorizzare anche la bellezza e la funzionalità del contenitore, oltre alla bontà del contenuto. Sono aperte le iscrizioni all’edizione numero zero del concorso, esteso anche ai produttori esteri, “Le forme dell’olio”, una iniziativa di “Olio Officina” con la partnership di “Mercacei”

L’Indice Globale di Qualità nella valutazione degli oli

Expertise. Limitarsi al solo approccio sensoriale può far incorrere in errori. E’ il caso dell’illusione percettiva. I metodi cui si ricorre nell’esprimere un giudizio richiedono il rispetto di alcune procedure e regole, ma i sensi umani hanno limiti evidenti. E si ricorreresse alla possibilità di utilizzare la spettroscopia?

L’Andalucia da’ i numeri. Per l’olio che verrà

Nella giornata di lunedi 21 ottobre la Giunta dell'Andalucia ha rilasciato le stime per la produzione dell'olio di oliva relativamente alla campagna 2013/2014. Un incremento del 32 per cento rispetto alla media delle ultime cinque olivagioni

E’ tempo di andare per frantoi

Tante, per fortuna, le iniziative per sensibilizzare i consumatori. In provincia di Trieste i Parovel accolgono da tempo i propri clienti nel luogo in cui nasce l’olio. Con la complicità del vignettista Valerio Marini. Una galleria immagini tutta da vedere

L’olivagione 2013 nel mondo

Secondo il rapporto Gea Westfalia iberica, la stima della produzione mondiale si attesterebbe a quota 2,7 milioni di tonnellate. A dominare la Spagna, che registra un più 120 per cento rispetto alla passata stagione. Incalza l’Asia, con le 29 mila tonnellate d’olio made in Cina, e le sorprendenti 400 tonnellate del Giappone

Quotazioni di mercato per gli oli da olive

Mercati leggermente più frizzanti all’estero, ma solo leggermente, con un interesse dell’Italia per gli extra vergini spagnoli dal gusto meno amaro. Si registra invece un calo dei prezzi per la produzione nazionale. In flessione anche il lampante. Informazioni di prima mano, da parte di chi opera direttamente sui mercati, effettuate da Adriano Caramia, Ettore Campobasso e Domenico Petrosillo

Oleum Histriae

Un illustrato di grande formato, in carta patinata, con le foto di Umberto Pellizon e protagonisti i produttori di oli da olive italiani, sloveni e croati

La chimica dell’olio abita qui

Il sito istituzionale della Stazione Sperimentale per le Industrie degli Oli e Grassi non è un sito aggiornatissimo e nemmeno di facile consultazione. Un vero peccato

Gli olivi del Salento disseccano

Expertise. Nel Leccese coinvolte le chiome, alcuni rami isolati, intere branche e in altri casi l’intero albero. C’è preoccupazione, ma sono le scarse cure agronomiche a favorire il fenomeno. Una nota della Regione Puglia riporta le misure da adottare a breve termine e quelle preventive su piante non compromesse. Nessuna incidenza, tuttavia, su qualità olio e olive

 

Parassiti dell’olivo in rassegna

Expertise. Nel Salento si sta registrando il fenomeno del disseccamento rapido degli olivi. In un documento della Regione Puglia le "schede tecniche" di funghi, batteri e insetti coinvolti

Le leggi della grammatica applicate al gusto

La coniugazione dei metodi di cottura, la sintassi degli accostamenti, i ruoli principali e subordinati degli abbinamenti e la punteggiatura della presentazione diventano oggetto di un’analisi gustologica. Non tutto è alla portata di tutti. La frittura, per esempio, è tanto difficile quanto l’uso del congiuntivo

Com’era l'olivagione 70 anni fa

Si partiva presto. Alle cinque del mattino, raggiungendo gli oliveti a piedi, lungo le mulattiere d’alta quota, le mani ghiacciate. Immaginate di vedere una fascia montuosa piena di ulivi, invasa da tante persone intente a raccogliere, mentre per placare la fatica si cantava liberi.Una lettera di Vincenzo Nisio con una nota interamente dedicata a Nonna Carmelina

La crisi che (forse) intaccherà i frantoi

In Puglia? Molto olio e poca cultura. “Abbiamo il dovere di reagire”, ha sostenuto Stefano Caroli, presidente di Afp, l’Associazione Frantoiani di Puglia. “Non abbiamo fatto nulla, o poco, per migliorare la cultura del consumatore finale”

Ci sarà un futuro per l'agricoltura?

Speciale cultura AGRA PRESS. La società civile delle campagne nell’ultimo libro di Alfonso Pascale, Radici & Gemme. Un’opera di straordinaria lucidità in cui emerge la grande sensibilità di uno studioso che si è imposto all’attenzione in un’Italia che, attraversando il tempo, ha ancora molte cose da raccontare del proprio passato

L’ebbrezza somiglia all’erotismo, l’ubriachezza alla pornografia

Tra gli scaffali. In attesa che qualcuno scriva una guida filosofica all’olio, ecco nel frattempo una pregevole opera di Roger Scruton, pronta a introdurci nell’anima segreta dei vini. E’ così che i pensieri galoppano, i sentimenti volteggiano e le parole danzano. Anche in silenzio. Perché è la voce interiore che parla

Mi piace che resti in gola, che sia forte, deciso

L’olio era qualcosa di prezioso, che non doveva cadere in terra e doveva essere usato con parsimonia. La scrittrice Maria Pia Romano racconta i ricordi dell’infanzia e il personale approccio con un condimento su cui è bene non lesinare mai sul prezzo. In fondo – dice – vale sempre il detto “poco ma buono”

La potatura degli olivi tra vecchio e nuovo testamento

Ah, quella diavoleria del monocono. Che brutti però quegli alberi. Non si possono guardare. Sembrano cipressi. Il cipresso deve essere cipresso, non può essere olivo. Il potino di una volta? Guai a contraddirlo. Meglio gli “artisti della forbice” del passato che dedicavano almeno 30 minuti a pianta o chi è alle prime armi oggi?

Nell’olio la possibilità di un riscatto

Adele Scirrotta si occupa di olio da sempre, ma a 360 gradi da dieci anni. Ora la sua azienda è come un piccola bimba. La qualità dell’olio sempre al primo posto. L’origine? E’ storia e cultura, è una variante

Si scrive Food&Book, si legge contaminazione di cibo e cultura

Un evento di tre giorni a Montecatini Terme, con la discesa dei libri a tavola, tra letteratura e cibo. Dall’8 al 10 novembre. Tanti scrittori e chef, ma soprattutto tanti libri. Anche Libero Olio in libero Stato, di Luigi Caricato

Trentacinque “nasi “ per l’olio

Un corso per assaggiatori di oli di oliva vergini a Molfetta, nel periodo ottobre, novembre dicembre. Un’iniziativa Assofrantoi in collaborazione con Assooli. Lezioni a cura di Amedoo, due i capi capel coinvolti: Nicola Perrucci e Alfredo Marasciulo

 

A norma del Dlgs 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, la Sua e-mail è stata inserita nel nostro database perchè espressamente da Lei richiesto o perchè reperita da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque, fermi restando i limiti e le modalità che le leggi, i regolamenti e la normativa comunitaria stabiliscono per la conoscibilità e pubblicità dei dati.
Questo messaggio include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica.
Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni la preghiamo di cliccare qui.