se non leggi correttamente questo messaggio, consulta la versione on line

Mercoledì 26 Marzo 2014 - numero 26 - direttore LUIGI CARICATO - redazione@olioofficina.it

 

Tutti a zappare

di Felice Modica

Pappe condite con extra vergine

La preparazione manuale delle pappe, quel che serve sapere. Lo svezzamento del neonato presenta notevoli punti di forza rispetto all’utilizzo degli omogeneizzati. Sotto il profilo psicologico, la qualità della adattabilità ai gusti e alle esigenze del bambino è fondamentale per far sviluppare autonomia e capacità di giudizio

Le mele per l’assaggio

Nelle sedute di analisi sensoriale degli extra vergini sono fondamentali. Per pulire la bocca, tra un assaggio e l’altro. Tutti conoscono la loro funzione, ma non tutti conoscono le mele giuste, le più adatte allo scopo. Ve le presentiamo

Tamìa, l’evoluzione di un’idea

Un'immagine adeguata è un obbligo per tutti i prodotti di alta fascia. Storia di una bottiglia pensata per trasmettere una idea di unicità, tracciabilità, salubrità, identità, legame col territorio e la sua storia. Pietro Re, vincitore della menzione d’onore al Premio “Le Forme dell’Olio”, racconta la sua personale esperienza

Quelli che l'olio, oh yeah

Una vera pietra nello stagno è stato facebook, dove impazza ormai di tutto. L'avvento del social ha smosso le acque. Tanti i post che si leggono qua e là. Dal gruppo "Olio & Bufale", riportiamo un testo un po' ironico, un po' canzonatorio, di Massimo Occhinegro sulla scia di "Quelli che" di Enzo Jannacci

Un Puglia olearia competitiva

Parola chiave: rinnovamento. Non c’è altra scelta. A Lecce un importante seminario Apol e Cia su ruolo, organizzazione e obiettivi dell’olivicoltura pugliese, in diretta streaming

Evo in cambio di olio esausto

Originale iniziativa del sindaco del Comune di Casal Velino, nell'area del Parco Nazionale del Cilento: 1 litro di olio di oliva extravergine Dop di produzione locale certificata ogni 20 litri di olio esausto conferito

“Cocktail emotion” e “Tergestum”

Aperitivo e long drink con ingrediente insolito: l’olio extra vergine d’oliva. Opera dello Ial Bar, creazione degli studenti della scuola alberghiera di Trieste

L’olio Garda Dop al Sol

Gli appuntamenti del Consorzio di tutela a Verona. Spazio all’osteria dell’olio, per scoprire il senso degli abbinamenti con altre alimenti, e poi un incontro su olio e sport, oltre a una iniziativa congiunta di Olio Officina e Informatore Agrario

Gli olivi dell’isola di Cherso

Nel 1771 l’isola fu visitata dal famoso cronista di viaggi veneziano Alberto Fortis, il quale affermò che nell’isola si producevano 23 tonnellate d’olio. A quell’epoca l’olio da olive era il prodotto più importante dell’isola e il migliore dell’intera Repubblica di Venezia

Primavera targata Fai

E’ stata una grande emozione vivere le celebri giornate organizzate dal Fondo ambiente italiano. Una grande kermesse che dalla sua prima edizione ad oggi, la XXII, ha coinvolto oltre 7 milioni di italiani

Questo vino è come il jazz

Nato a Vittoria, in Sicilia, e pensato da Paolo Calì con l’aiuto dell’enologo Emiliano Falsini. Sarà presentato al Vinitaly

Tutte le Olivia del cinema

Stranamente, tra i tanti personaggi femminili famosi, sono tante le attrici che portano questo nome, omaggio all’oliva. Senza dimenticare che Olivia Oyl è il celebre personaggio animato che affianca Braccio di Ferro

In difesa della natura

Spending review e Parchi. Lettera aperta di Franco Zunino, segretario generale dell'Associazione Italiana Wilderness, a Renzi in difesa della Natura

Meno lampante, più extra vergine

E’ da preferire solo il meglio, d’accordo, ma se si continuano a produrre oli di minore qualità, le altre categorie degli oli da olive, diverse dall’extra vergine, non potranno mai scomparire dal mercato. La proposta del pediatra appassionato d’olio: siccome fare qualità significa prestare cure e attenzioni, non sarebbe il caso di ricorrere a cassa integrati e disoccupati?

L'olio, quello vero

Secondo Evelyn Fanelli, del ristorante Botrus e del Relais La Fontanina a Ceglie Messapica, quello dell'infanzia era genuino. “A volte capitava che quello del vicino non fosse proprio sincero. Venivano fuori puzzette varie". Il futuro? Si costruisce man mano. Il progetto? Riuscire a emozionare ed emozionarci

La migliore olivagione di sempre

Gea Westfalia Separator stima a oltre 3,3 milioni di tonnellate la produzione mondiale di olio di oliva. E’ il dato più alto della storia olivicola. La Spagna, in particolare, raggiungerà quota 1,7 milioni di tonnellate, ovvero il 51 % della produzione mondiale

Un olio da Oscar

Sul settimanale “Vero” viene valorizzato l’olio del Salento, peccato che si compia un errore grossolano. Quale? Scopritelo voi stessi

Si può abolire l’olio di sansa

L’olio di oliva tal quale, quello ottenuto dalla miscela di oli di oliva raffinati e vergini, è necessario finché si produce il lampante. Prosegue il dibattito lanciato su Olio Officina Magazine, in relazione alle categorie merceologiche legate agli oli da olive

La riforma agraria, un ricordo

Sono innumerevoli i ricordi, bellissimi e commoventi. Gli appoderamenti, che sembravano destinati al fallimento, diventarono fonte di grande ricchezza grazie a estese opere collettive che resero produttivi anche i terreni più poveri, paludosi e malarici

La potatura Simonit&Sirch

Oltre 400 illustrazioni e filmati scaricabili con smartphone o tablet dai Qrcode. E’ disponibile il primo manuale multimediale di potatura della vite firmato da Marco Simonit ed edito da L’Informatore Agrario

Il solito sacro olio mio

Alla nostra indagine sugli oli di oliva e sugli oli di sansa di oliva, Emilio Conti, titolare di un oleificio a Vallo della Lucania, ci ha risposto con ironia mista a sarcasmo. Volontariamente, o involontariamente, portando alla luce alcune verità sulle quali siamo chiamati, ci piaccia o meno, a interrogarci

C’è posto per tutti

L’errore è stato compiuto all’inizio, quando si è voluto introdurre il treno di nomi: olio extra vergine di oliva. In realtà, bastava chiamarlo semplicemente “olio d’oliva”, come viene chiamato abitualmente. Per il resto la confusione è tanta. Certe diciture (legali, purtroppo) sembrano mirate a confondere, trovando facile presa nei consumatori distratti

Quotazioni di mercato per gli oli da olive del 25 marzo 2014

Maggiormente richiesti gli oli lampanti spagnoli, per il resto mercato più sostenuto per gli extra vergini.

Amaro

[a-mà-ro] agg. e sm - uno dei sapori elementari dal significato contrario al dolce

 

A norma del Dlgs 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, la Sua e-mail è stata inserita nel nostro database perchè espressamente da Lei richiesto o perchè reperita da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque, fermi restando i limiti e le modalità che le leggi, i regolamenti e la normativa comunitaria stabiliscono per la conoscibilità e pubblicità dei dati.
Questo messaggio include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica.
Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni la preghiamo di cliccare qui.