Festival

L’Italia olivicola ha il suo Parco della biodiversità

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. L’associazione nazionale Donne dell’Olio presenta, in collaborazione con i ricercatori del Crea, presenta un proprio progetto volto a raccogliere tutte le varietà di olivo della provincia di Cosenza, collocandole in un’area collinare utilizzata in passato per colture promiscue, fra cui anche l’olivo, e che attualmente versa in uno stato di completo degrado. L’obiettivo è rigenerare un territorio valorizzandone le risorse

Olio Officina

Musica da cucire. Fra arte del ricamo e Singer

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. Quanti collegamenti che ignoravamo. Per esempio: la designer tessile con un programma software audio su misura che traduce la musica in modelli visivi, utilizzando pixel per la tessitura. Oppure: la trasformazione dei macchinari tessili in strumenti musicali. E ancora: un arazzo che raffigura un violino fratturato dalle vibrazioni mentre produce una sonata. E altro, molto altro ancora. Con tante sorprendenti intuizioni, come i duetti musicali fra macchina da cucire e violino

Silvia Tomasi


La luce e lo spazio. Ricordando Franco Battiato

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. Una conversazione con il musicista siciliano, che tocca tutte le tematiche più care all’artista e all’uomo, è diventata, con Franceso Pelosi e Chiara Raimondi, una graphic novel realistica e, insieme, commovente ed evocativa. Venerdì 1 marzo la presentazione del libro alla presenza di Francesco Pelosi. Ne parleranno lo scrittore Roberto Barbolini e il direttore artistico della rivista FuoriAsse Mario Greco 

Olio Officina


Artisti uniti per celebrare l’Olio Musicale

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. Si rinnova anche quest’anno lo storico appuntamento dell’Associazione e Movimento di pensiero Arte da mangiare mangiare Arte. Gli artisti saranno presenti presso la Fabbrica del Vapore, a Milano, dal 29 febbraio al 2 marzo. Il giorno dell’apertura, i visitatori potranno ammirare la performance in cammino "Portatrici e Portatori d’olio" e durante l’evento avranno modo di scoprire differenti contenitori d’arte per l’olio realizzati su ispirazione di tracce sonore emesse dagli alberi d’ulivo

Olio Officina


Battesimo dell’arte. Dell’olio il canto

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. Una performance di Silvia Rastelli con musiche di Denny Cavalloni eseguite dal vivo. Sinonimo di fertilità, rinascita, resistenza, pace e valore, l'olivo rappresenta un elemento naturale di forza e purificazione. Nel battesimo, olio, luce, acqua e veste bianca sono i quattro simboli cerimoniali emblemi di cambiamento, rinascita e rigenerazione

Olio Officina


Ricordando Giovanni Sias, psicanalista

Olio Officina Festival non si ferma certo all’olio extra vergine di oliva, ma come ormai accade da ben tredici edizioni, lo spazio riservato a temi altri è una delle caratteristiche che più contraddistinguono e rendono unico e speciale questo evento, proprio come nelle intenzioni del suo ideatore, Luigi […]

Olio Officina


SoloDuo. Concerto per chitarre

Anticipazione Olio Officina Festival 2024. A chiudere la tre giorni dell’evento, le musiche di Ottorino Respighi, Domenico Scarlatti, Claude Debussy e Astor Piazzolla. Sul palco Matteo Mela e Lorenzo Micheli, uno dei duo di chitarre più attivi e conosciuti nel mondo. Insieme hanno suonato in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Canada, in Asia e in America latina, dalla Carnegie Hall di New York alla Konzerthaus di Vienna, dalla Sejong Hall di Seoul alla Sala delle Colonne di Kiev, dall’Auditorium di Milano al Concertgebouw di Amsterdam

Olio Officina


Iscriviti alle
newsletter

La gravidanza della terra

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. A partire da un libro a cura di Daniela Marcheschi, contenente quarantatre inediti d’autore di altrettanti poeti, è scaturito uno spettacolo di (e con) l’attrice Lorena Nocera, insieme ai musicisti Maurizio Piantelli e Alberto Venturini. Un progetto di drammatizzazione proposto da Presidio Poetico e Olio Officina

Maria Carla Squeo


La “Scala dell’anima”. Musica, colore e voce incontrano l’olio

Anticipazioni Olio Officina Festival. L’olio e la salute del nostro corpo sono profondamente intrecciati. Indipendentemente dall’utilizzo – per la cucina, o per usi cosmetici – i benefici che l’olio extra vergine di oliva apporta sono numerosi. Se poi parliamo del tema della tredicesima edizione del festival, Olio musicale, allora si possono trovare anche altri linguaggi per raccontare l’olio. Ecco la maestra reiki e massaggiatrice olistica Ivana Sagramoni, che presenta le carte (musicali) da lei create per l’occasione

Olio Officina


Celebre liquido sonoro

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. Sabato 2 marzo appuntamento con la violinista Anna Pederielli. Considerando la divina origine dell’olivo, come potrebbe non scorrere al suo interno una “linfa armonica”? Così, partendo dalle tracce sonore emesse dagli alberi e realizzate da Alberto Fachechi in collaborazione con Angela Trane, sono stati prodotti degli spettrogrammi grafici a computer e tramutati in spartito musicale, facendo in modo di evocare il canto di questi alberi attraverso il suono di un violino e violoncello in dialogo tra loro

Olio Officina


Storie di tavola e menu

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. Sabato 2 marzo l’architetto Alessia Cipolla ci racconta la storia dei menu quale documento della cultura a tavola. Da sempre custodi dei momenti importanti della vita di una persona, i menu rappresentano l’intreccio di storie e memorie di momenti condivisi, souvenirs cartacei da portare via con sé. Emblemi della cultura della condivisione, accolgonoin sé molti aspetti della tavola: cibo, olio, vino, allestimento, grafica

Olio Officina


Contenitori d’olio musicale? Sì, a OOF 2024 sono possibili

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. Non si tratta di recipienti qualsiasi, ma di vere e proprie opere realizzate da artisti sull’ispirazione di tracce sonore emesse dagli alberi d’ulivo. L’installazione è curata dall’associazione e movimento Arte da mangiare mangiare Arte e sarà allestita nell’ambito della tredicesima edizione del grande happening milanese dedicato agli oli da olive e ai condimenti. Il pubblico potrà visitarla presso la Fabbrica del Vapore, dal 29 febbraio al 2 marzo

Olio Officina


Dalla teoria alla pratica. Laboratori di cucina e degustazioni comparate a OOF 2024

Anticipazioni Olio Officina Festival 2024. Nuova sede, nuove proposte. Venerdì 1 e sabato 2 marzo 2024 ci sarà una apposita sala, molto ampia, dedicata a chi vuole entrare nel vivo della cucina contemporanea scoprendo i profili sensoriali di oli provenienti da tutta Italia e dal mondo, percepiti in purezza, così come gli stessi extra vergini si sperimenteranno abbinati a diversi alimenti/ingredienti

Olio Officina