Festival

Anticipazione Speciale OOF 2020 - Approdi: quando il Fumetto incontra la Letteratura e viceversa

Olio Officina

Anticipazione Speciale OOF 2020 - Approdi: quando il Fumetto incontra la Letteratura e viceversa

Il fumetto ritorna protagonista a Olio Officina Festival con un ciclo di incontri in programma sabato 8 febbraio, nell’ambito del caffè letterario. A coordinare sono Guido Conti e Mario Greco

Sabato 8 febbraio 2020

Approdi: quando il Fumetto incontra la Letteratura e viceversa

Coordinano Guido Conti e Mario Greco

Ore 10.30 ǀ 11.30 - Don Camillo a fumetti: tra racconto e cinema. Con Davide Barzi

Ore 11.30 ǀ 12.30 - La coppia che salvò Brera. Un viaggio attraverso la fanta-grafica di Bacilieri. Con Paolo Bacilieri e Silvia Tomasi

Ore 12.30 ǀ 13.30 - Linguaggi femminili: autori, narrativa e manga del Giappone post bellico. Con Jacopo Costa Buranelli e Daniela Moro

Ore 14.45 ǀ 15.45 Dalla fiction alla realtà e ritorni. L’analisi di un autore poliedrico: Gianfranco Manfredi. Dialoga con l’autore Roberto Barbolini

Ore 15.45 ǀ 16.45 Paesaggi Umani: immaginari dal «grande fiume Po». Con Piero Macola e Guido Conti

Ore 16.45 ǀ 17.45  Storie all’ombra dell’Italsider di Taranto. Con Paolo Castaldi e Fernando Coratelli

 

I Relatori

Paolo Bacilieri

Paolo Bacilieri, Verona 1965, è uno degli autori più noti e importanti del fumetto italiano. Autore di numerose graphic novel per Coconino press, Rizzoli, Casterman e molti altri editori è tra i disegnatori contemporanei più amati della Sergio Bonelli Editore. I suoi ultimi libri sono Sweet Salgari (2012), Fun (2014) e More Fun (2016) per Coconino press, Palla (2017) per Hollow press, Tramezzino (2018) per Canicola. Vive a Milano.

Gianfranco Manfredi

Gianfranco Manfredi (1948) ha al proprio attivo album musicali sia come cantautore che come autore per altri interpreti. Ha sceneggiato film per il grande schermo e per la televisione. È autore e sceneggiatore di popolari serie a fumetti: Magico VentoTexDylan Dog. Tra i suoi romanzi: Magia Rossa (1983), Cromantica (1985), Ultimi vampiri (1987), Il piccolo diavolo nero (2001), Ho freddo (2008), La freccia verde (2013), Splendore a Shanghai (2017).

Piero Macola

Piero Macola, Venezia 1976, dopo gli studi di fumetto all'Istituto Saint Luc di Bruxelles si trasferisce a Parigi nel 2002. Dal 2014 collabora con l'importante editore francese Futuropolis (etichetta di Gallimard), per il quale pubblica i graphic novel Kérosène e Le tirailleur e partecipa a diversi volumi collettivi. In Italia i suoi fumetti Fuori bordo e Sola andata sono editi da Coconino. La maestria delle matite, unita alla cura dei dettagli e della complessità narrativa, rendono il suo stile unico e richiesto dai principali editori e testate, italiani e stranieri, come ad esempio Mondadori, Rizzoli, Internazionale, Le monde diplomatique.

Paolo Castaldi

Paolo Castaldi, Milano 1982, Scrive e disegna fumetti, illustra svariate altre cose. Con Etenesh, l’Odissea di una migrante (BeccoGiallo, 2011) vince in Italia il Premio Boscarato come Miglior autore esordiente nel 2012 e , in Francia, il Prix Valeurs Humaines nel 2016. Nel 2017 pubblica Allen Meyer, graphic novel che inaugura Rami, la prima collana fiction di BeccoGiallo Editore. Nel mezzo, sempre per BeccoGiallo editore, escono Diego Armando MaradonaChilometri ZeroGian Maria Volonté e Pugni, Storie di boxe. Nel 2018 arriva Zlatan, graphic novel che segna il suo debutto per la collana Feltrinelli Comics, diretta da Tito Faraci. Sempre per Feltrinelli pubblica L’Ora X, graphic novel che vanta la sceneggiatura di Erri de Luca e Cosimo Damiano Damato.

Davide Barzi

Davide Barzi, sceneggiatore, scrive per le testate Dampyr, Dylan DogNathan Never e Le Storie della Sergio Bonelli Editore. Per ReNoir Comics cura la pluripremiata serie Don Camillo a fumetti (pubblicata anche in Francia, Germania e Corea del sud) e le collane Corrierino delle famiglie e Padre Brown. È autore di G&G – Giorgio Gaber a fumetti, Giacinto Facchetti – Il rumore non fa golGiorgio Strehler – Un fumetto da tre soldi e Unico indizio le scarpe da tennis. Ha collaborato per anni con Les Editions Joker (P&T Production). Ha ideato i personaggi Josif (mascotte della manifestazione Cartoomics, ideazione grafica di  Fabiano Ambu) e Dragòn LI (con  Luca Usai). Con Usai e Gianfranco Florio crea tutti i mesi la strip Paputsi per la rivista Scarp de’ tenis. Suo anche Le Regine del Terrore, biografia delle creatrici di Diabolik.

Jacopo Costa Buranelli

Jacopo Costa Buranelli è direttore editoriale della linea manga J-POP di Edizioni BD. Si è occupato nello specifico della pubblicazione e la divulgazione di opere firmate da: Osamu Tezuka, Shotaro Ishinomori, Kazuo Kamimura, Shigeru Mizuki, Hideo Azuma, Junji Ito e Taiyo Matsumoto. Ha curato in occasione di Lucca Comics and Games le mostre di originali di Kazuo Kamimura e Taiyo Matsumoto, quest'ultima replicata al museo WOW di Milano. Si occupa di radio, comunicazione e workshop educativi. Si è laureato nel 2006 in filosofia con una tesi sul cinema di Ozu.

Daniela Moro

Daniela Moro è professoressa associata in Lingua e Letteratura giapponese presso il Dipartimento di Studi Umanistici  dell’Università degli Studi di Torino. Si interessa del rapporto tra la letteratura femminile giapponese e il teatro tradizionale, principalmente sotto l’aspetto dei gender studies. In particolare si dedica alle scrittrici attive tra gli anni 1960 e gli anni 1980. Ha conseguito il Master’s Degree presso la Waseda University di Tōkyō e il Dottorato presso l’Università Ca’ Foscari, con una tesi sulle opere dell'autrice Enchi Fumiko che è stata successivamente pubblicata come monografia.

La foto di apertura è di Gianfranco Maggio

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter