Festival

Il Premio Olio Officina Cultura dell’Olio 2022 a Leonardo Colavita

L’undicesima edizione di Olio Officina Festival si è conclusa, e come ogni anno è stato conferito il premio a un imprenditore che ha saputo imporsi per il suo costante, pionieristico e innovativo impegno professionale. A riceverlo l’amministratore delegato della Colavita Holding, realtà affermata su scala internazionale

Olio Officina

Il Premio Olio Officina Cultura dell’Olio 2022 a Leonardo Colavita

“Figura di spicco del comparto oleario, con la sua impresa, Colavita Spa, ha aperto le rotte commerciali internazionali, dominando la scena soprattutto negli Stati Uniti, dove è presenza storica consolidata. I ruoli pubblici che via via ha ricoperto hanno apportato benefici alla collettività e a tutto il settore, sia per essere stato tra i fondatori e presidente di Assitol, dove è tuttora impegnato in prima linea, sia per la sua vicepresidenza in Federalimentare, dove ha potuto far accrescere il valore e il peso delle imprese olearie”.

BIOGRAFIA

Insieme con il fratello Enrico ha intuito molto presto le potenzialità dello sviluppo del business sui mercati esteri, dando contestualmente avvio al processo di internazionalizzazione dell’impresa, facendo leva sul crescente appeal della cucina italiana e della Dieta mediterranea al di fuori dei confini nazionali.

Tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli ’80 dello scorso secolo, con la società di famiglia costruisce una fitta rete commerciale che, partendo da Stati Uniti, Canada e Australia, si estende al Giappone, alla Malesia, ai Paesi del Sud America, arrivando oggi a coprire oltre 70 Paesi al mondo.

Nel 1986, in virtù delle crescenti esigenze produttive, le attività aziendali vengono spostate in uno stabilimento più grande, a Campobasso. Nel 1996, per rafforzare l’immagine del made in Italy in America, con la sua azienda finanzia il progetto di realizzazione del “Colavita Center for Italian Food and Wine”, ideato come punto di riferimento della cucina italiana in America e ospitato all’interno del celebre CIA – Culinary Institute of America, centro di eccellenza internazionale per l’insegnamento dell’arte culinaria.

In parallelo agli impegni aziendali, Leonardo Colavita ha maturato fin dai primi anni in azienda una forte esperienza nel mondo confindustriale.

Da sempre sostenitore dell’importanza delle associazioni di categoria, si impegna dapprima in Confindustria Campobasso, per poi dedicarsi alla rappresentanza del mondo oleario.

Nel 1972 è tra i soci fondatori di Assitol, l’Associazione Italiana dell’Industria Olearia, in cui ha ricoperto il ruolo di presidente dal 2006 fino al 2014.

Ancor oggi, fa parte del Consiglio Direttivo dell’Associazione.

In apertura, foto di Olio Officina©

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter