tag: ais

L’olio dei vignaioli

Al pari del vino, il viticoltore cerca di dare una identità anche all’olio che produce, attraverso scelte varietali e altre soluzioni che ritiene più adatte a rappresentare il proprio stile e il territorio. L’intervista al vicepresidente dell’Ais, il sommelier Roberto Bellini

Massimiliano Bordignon


Le buone letture dei sommelier

È la rivista più bella tra quelle in circolazione, la più innovativa e originale, con una veste grafica impeccabile e una ricercatezza sia nei contenuti che nella forma, con uno spazio amio dedicato anche agli oli extra vergini di oliva. Si chiama Vitae ed è la rivista dei sommelier Ais. La copia che vedete è l’ultimo numero, fresco di stampa

Olio Officina


L’amore dei giapponesi per l’olio ricavato dalle olive

C’è grande attenzione nel Paese del Sol Levante per il pregiato succo ottenuto dalla spremitura delle olive. Viene apprezzato moltissimo soprattutto per l’alto valore nutrizionale, a tal punto che ci si avvicina sempre di più, con grande attenzione e curiosità. La testimonianza della sommelier Ais Yoko Nakajima, nell'ambito della nona edizione di Olio Officina Festival

Massimiliano Bordignon


Concepire l’extra vergine come dono

La confezione è elegantissima. L’olio viaggia in una scatola ben congegnata, dove c’è spazio per una bottiglia quadra da 500 ml e un vasettino che ospita i confetti dai colori variegati, tutti volutamente somiglianti alle olive. E’ l’idea geniale del presidente Ais Antonello Maietta e della scrittrice Ilaria Santomanco, neo sposi cultori del buon olio

Luigi Caricato

Iscriviti alle
newsletter