tag: altroconsumo

Extra vergine, registrato un aumento dell’11% sul prezzo nell’ultimo anno

La guerra in Ucraina è complice, ma non è l’unica causa. Lo conferma l’indagine condotta da Altroconsumo: nel caso specifico dell’olio, un ruolo cruciale è occupato dalle strategie adottate dalle catene distributive. Ad aver subito maggiormente le conseguenze del conflitto è l’olio di semi di girasole, registrando un aumento di prezzo del 15% tra febbraio e marzo 2022, e rispetto allo scorso anno il rincaro è pari al 43%

Olio Officina


Iscriviti alle
newsletter