tag: front-of-pack-labeling

Il sistema Front-of-Pack-Labeling “Nutri-Score”? Inganna i consumatori e penalizza l’olio evo

L'Eac, l’associazione degli esportatori di Creta, scende in campo prendendo una posizione di ferma disapprovazione. L’algoritmo con cui si valuta solo una parte di ogni profilo nutrizionale di fatto non considera la qualità complessiva di ogni alimento o ingrediente. Un esempio eclatante di questo meccanismo fuorviante? L'olio extra vergine di oliva, un alimento naturale di alto valore salutistico, scientificamente provato, rientra nella categoria “C”, mentre alimenti trasformati e bevande analcoliche appaiono paradossalmente più salutari, rientrando in una categoria superiore (“B” o perfino “A”)

Emmanouil Karpadakis, Alkiviadis Kalabokis


The Front-of-Pack-Labeling "Nutriscore" system? Misleads consumers and penalises extra virgin olive oil

The EAC, the Association of Cretan Exporters, is taking the field and strongly disapproving. The algorithm, which assesses only part of each nutritional profile, does not actually consider the overall quality of each food or ingredient. A striking example of this misleading mechanism? Extra virgin olive oil, a natural food with a scientifically proven high health value, falls into category 'C', while processed foods and soft drinks paradoxically appear healthier, falling into a higher category ('B' or even 'A')

Alkiviadis Kalabokis, Emmanouil Karpadakis


Iscriviti alle
newsletter