tag: giorgio d’andrea

nota stampa

La giovinezza mentale può essere garantita dall’olio extra vergine di oliva

Gli italiani, si sa, invecchiano e occorre pensare a come mantenere giovane il cervello e rallentare l’invecchiamento cognitivo. Giorgio D’Andrea, ricercatore dell’Istituto di Biologia cellulare e neurobiologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche, sta lavorando in questa direzione, considerando che quasi un quarto della popolazione in Italia è ormai al di sopra dei 65 anni.Il ricercatore coinvolto in questo studio è uno dei vincitori dei Grant 2021 assegnati da Fondazione Umberto Veronesi e il suo lavoro viene finanziato da Monini

Olio Officina


nota stampa

Idrossitirosolo, fenolo dell’olio d’oliva contro l’invecchiamento. Si indaga sulle proprietà degli extra vergini

Può il consumo dell’olio extra vergine di oliva rallentare l’invecchiamento cognitivo? A questa domanda tenterà di dare risposta Giorgio D’Andrea, il ricercatore dell’Istituto di Biologia cellulare e neurobiologia del Cnr, il Consiglio nazionale delle ricerche di Roma, “adottato” per un anno dall’azienda olearia spoletina Monini attraverso il finanziamento completo della borsa di ricerca assegnata tramite bando pubblico da Fondazione Umberto Veronesi

Olio Officina


Iscriviti alle
newsletter