MIOOA

Il Milan International Olive Oil Award è un appuntamento fisso

In questi giorni la redazione di Olio Officina è sommersa di scatoloni, imballaggi, bottiglie provenienti da Italia, Spagna e altri Paesi produttori. Questa risposta da parte delle aziende ci rende orgogliosi, perché significa riconoscere il valore e il vero significato del contest MIOOA: far recuperare il valore perduto e dare risalto alle molteplici espressioni della qualità degli extra vergini. Per partecipare c'è tempo fino al 29 marzo

Olio Officina


Quali saranno gli oli protagonisti del MIOOA 2024

Non vediamo l’ora di scoprirli, di conoscere i profumi e i sapori che firmeranno la quinta edizione del Milan International Olive Oil Award. L’approccio con gli oli sarà in funzione di una segmentazione della qualità degli extra vergini per fasce di prezzo: l’obiettivo è permettere al consumatore di scegliere il prodotto che sia più buono, ma al prezzo che ritiene per sé più adeguato

Olio Officina


Tutto quel che serve sapere per iscriversi al MIOOA 2024, concorso di qualità

Uno step fondamentale è appuntarsi la data entro la quale è possibile inviare i campioni, ovvero venerdì 29 marzo. Per noi di Olio Officina è importante ricevere il materiale per tempo, così da poter organizzare le valutazioni nel migliore dei modi. Il concorso, giunto alla sua quinta edizione, è rivolto a tutte le aziende olivicole, olearie e commerciali del mondo e ciò a cui puntiamo è dare risalto alle molteplici espressioni della qualità degli extra vergini

Olio Officina


Stanno arrivando i campioni per il MIOOA 2024 (che buoni!)

Qui, nella redazione di Olio Officina, non ci fermiamo mai, questo si sa. Siamo in fase di preparazione per il Festival, e nel frattempo stiamo già lavorando al Milan International Olive Oil Award. Certo, c’è ancora tempo per partecipare - fino a venerdì 29 marzo - ma se avete intenzione di aderire potete già farlo: i vostri extra vergini vengono custoditi nelle migliori condizioni, al buio, in uno spazio termoregolato, senza il rischio di deteriorarsi

Olio Officina


Perché partecipare al MIOOA 2024 è una buona idea

Il Milan International Olive Oil Award, nonché il concorso qualità firmato Olio Officina, ormai lo conoscete bene. Giunto alla sua quinta edizione, le aziende hanno già iniziato a spedire i campioni, ma c’è tempo fino a venerdì 29 marzo per aderire. Lo scopo – lo ribadiamo – è invitare i consumatori, ma anche i professionisti della ristorazione, ad aprirsi alla cultura dell’extra vergine senza preconcetti, valorizzando così tutte le produzioni di qualità che i Paesi possono offrire

Olio Officina


Per partecipare al MIOOA 2024 c’è tempo fino al 29 marzo

Intanto è già possibile inviare il modulo compilato e i campioni – tre per ogni referenza in gara - che verranno conservati in uno spazio termo regolato, asciutto e al buio presso la nostra redazione, così da mantenere inalterate le proprietà dei vostri extra vergini. I vincitori verranno poi premiati nell’ambito della sesta edizione del Forum Olio & Ristorazione, che si terrà il 27 maggio a Milano

Olio Officina


È già possibile partecipare al Milan International Olive Oil Award 2024

Stanno prevendendo le prime iscrizioni, anche se avete tempo fino a venerdì 29 marzo per aderire. Inoltre, sapete che se partecipate alle Forme dell’olio con la medesima referenza, otterrete uno sconto del 10% sul totale? Il MIOOA, giunto alla sua quinta edizione, è un’importante occasione per raccontare a ristoratori, buyer, consumatori la qualità dei vostri extra vergini

Olio Officina


MIOOA 2024, come ed entro quando aderire

Si tratta del concorso organizzato da Olio Officina con l'obiettivo di valorizzare le produzioni olearie italiane e mondiali, ormai questo lo sapete, e forse sapete anche che abbiamo già aperto le iscrizioni. Intanto, vi indichiamo gli step principali da seguire per prendere parte alla quinta edizione del Milan International Olive Oil Award e vi ricordiamo che i campioni di olio extra vergine di oliva, con i quali concorrerete, dovranno pervenire entro il 29 marzo 2024 presso la redazione

Olio Officina


MIOOA significa anche extra vergini di qualità a prezzi accessibili

Il Milan International Olive Oil Award, da cinque anni, porta avanti un messaggio che può risultare tanto semplice quanto non scontato: le produzioni olearie qualitativamente superiori possono appartenere a più fasce di prezzo, senza che quest’ultimo rappresenti un vincolo per i consumatori. Crediamo che questo concetto sia fondamentale per diffondere una cultura dell’olio sempre più consapevole. Promemoria per le aziende che intendono partecipare: i campioni dovranno pervenire entro venerdì 29 marzo 2024

Olio Officina


Torna, per la quinta volta, il Milan International Olive Oil Award

Istituito allo scopo di valorizzare le produzioni olearie di qualità, il MIOOA apre ufficialmente le iscrizioni. Come ogni anno, tutti gli oli extra vergini di oliva in concorso saranno esaminati rigorosamente alla cieca, ma con una novità: il panel sarà composto da assaggiatori selezionati direttamente da Luigi Caricato - ideatore del concorso e direttore di Olio Officina- e, come di consueto, successivamente verranno valutati da una serie di giurie, quali ristoratori, chef, buyer food service, buyer Gdo, consumatori, giornalisti, sommelier. Per partecipare c’è tempo fino a venerdì 29 marzo 2024

Olio Officina


Iscriviti alle
newsletter