MIOOA

Siamo alla continua ricerca della bellezza e della qualità con i contest a firma Olio Officina

In redazione non ci si ferma mai. Questo ultimo periodo ci ha dato poco tempo per prendere una boccata d’aria perché ci sono in corso tante cose belle. Nuove pubblicazioni, la partecipazione al Simei e i concorsi per il design Forme dell’olio, Forme dell’aceto, Designer dell’anno e quello dedicato alle migliori produzioni olearie, il Milan International Olive Oil Award, MIOOA. Avete voglia di raccontarci con che sguardo vi rivolgete al mondo dell’olio? Allora non esitate, noi restiamo in attesa delle vostre adesioni

Olio Officina


Questi sono i bicchieri, ora si attendono gli oli. Parte la quarta edizione del concorso qualità MIOOA

La grande attesa. Non sarà una olivagione, quella del 2022-2023, tra le più generose in termini di quantità di prodotto. Ovunque le previsioni segnano un calo. E la qualità? Vedremo presto come sarà la bontà degli oli estratti. Intanto noi di Olio Officina lanciamo la quarta edizione del contest Milan International Olive Oil Award. Si parte!

Olio Officina


Ancora poche settimane per partecipare alle selezioni del Miooa

Tanti gli extra vergini finora ricevuti, e non solo dall’Italia: in redazione ci sono giunte anche molte bottiglie spagnole e provenienti da altri Paesi. C’è tempo fino al 31 marzo, successivamente gli oli verranno esaminati dal panel di esperti della scuola di assaggio Onao e quelli che supereranno le diverse fasi selettive verranno inseriti nella guida ai migliori Evo del mondo

Olio Officina


Iscriviti alle
newsletter