tag: olio dop garda

Giro d’Italia, di tappa in tappa per scoprire le eccellenze alimentari Dop e Igp

In ogni località di passaggio dell’ambita competizione ciclistica sarà presente uno spazio speciale dedicato ai Consorzi di Tutela. Olio Dop Riviera Ligure e Olio Dop Garda sono solo alcune delle realtà coinvolte nel grande evento. Su iniziativa di Origin Italia, i prodotti con attestazione di origine certificata saranno al centro dell’attenzione  

Olio Officina


Sta arrivando. La grande attesa per WardaGarda 2021

Inizia il conto alla rovescia. L’appuntamento è per sabato 4 e domenica 5 settembre. A Cavaion Veronese, per la quinta edizione del festival dedicato all’olio Dop Garda. Scoprire un luogo nella sua complessità attraverso un prodotto figlio della terra, l’olio extra vergine di oliva

Olio Officina


Alla scoperta dell’extra vergine Dop Garda

L’agenzia Veneto Agricoltura sta proponendo un viaggio virtuale tra le Dop e le Igp regionali, e tra le varie tappe non poteva certo mancare quella incentrata sull’olio espressione di un territorio che va dalle sponde del lago di Garda fin verso le colline che lo circondano. Si tratta di produzione alquanto limitata (a spanne, circa 900 mila bottiglie da mezzo litro) ma tutta di altissima qualità, apprezzatissima dai consumatori e dai migliori chef del mondo

Olio Officina


nota stampa

L’olio Dop Garda celebra l’incommensurabile valore dell’acqua

Nella Giornata mondiale dedicata a questo elemento, il Consorzio di tutela dell’olio Dop Garda mette in evidenza l’importanza della sostenibilità delle produzioni olivicole. Secondo la presidente Laura Turri, “giornate altamente simboliche come questa, istituita dalle Nazioni Unite, ci aiutano a sensibilizzare l’opinione pubblica e le nuove generazioni sulla riduzione degli sprechi e sulla centralità della risorsa idrica nella produzione olivicola”

Olio Officina

Quella marcia in più dell'olio Dop Garda

A Olio Officina Festival 2021 protagonista assoluto tra tutti gli oli con attestazione di origine certificata è stato l'olio extra vergine di oliva Dop Garda. Un territorio che comprende tre regioni e quattro province, con un turismo consolidato dalla storia e dalla bellezza del paesaggio, con una agricoltura che punta espressamente alla qualità e unicità delle produzioni. Un viaggio tra parole e immagini. Sono intervenuti, insieme con Luigi Caricato, Andrea Bertazzi, vicepresidente del Consorzio di tutela dell'olio Dop Garda, e Gianluca Fonsato, panificatore, esperto di arte bianca, patron di Officina Energetica

Olio Officina


nota stampa

La presenza del Consorzio di tutela dell’Olio Garda Dop alla decima edizione dell’Olio Officina Festival

Il “desiderio di rinascita” è il tema centrale dell’evento organizzato da Luigi Caricato in collaborazione con molti protagonisti del settore. Secondo la presidente del Consorzio di tutela dell’olio Dop Garda Laura Turri c’è da “essere orgogliosi ad aver partecipato a una manifestazione sull’olio ideata per gli olivicoltori, dove si raccontano le qualità della Dop degli oli gardesani”

Olio Officina


Una visione del Garda attraverso i suoi olivi

Prima ancora di diventare olio, le olive soggiornano sugli alberi che le accolgono per tutto il tempo necessario affinché al loro interno si formi quel prezioso succo che sarà poi estratto con ogni cura in frantoio, diventando in seguito un olio extra vergine di oliva con nome e cognome: Dop Garda 

Olio Officina


La cosmesi all'olio della famiglia Turri

LA RECENSIONE. Non basta dire cosmesi, occorre che le preparazioni siano efficaci. Si parte con una crema viso idratante, con proprietà nutritive ed emollienti. L’olio extra vergine di oliva, si sa, nutre anche la pelle, e, di conseguenza, la scelta dell’olio diventa fondamentale. Un olio non vale l’altro

Maria Carla Squeo

Bigoli con sarde di lago

Una ricetta con l’olio extra vergine di oliva Garda Dop protagonista. Una proposta degli chef dell’agriturismo Dalie e Fagioli di Manerba del Garda

Antonella Varese, Fabio Mazzolini


Frutta fresca con olio alla vaniglia

Una ricetta dello chef Isidoro Consolini a partire da un olio Dop Garda. Si tratta di una composizione di frutta fresca in cui entra in gioco anche il baccello della vaniglia

L. C.


Andrea Bertazzi, tra Bibbia e Piccolo Principe

Giovane e determinato, mosso da grande passione ed entusiasmo, anche se per il momento il ritorno economico non corrisponde al tanto lavoro svolto. La cosa che più lo impensierisce, è la mole di burocrazia. Mai però perdere la speranza. L’occasione di riscatto c’è: basta fare azioni e scelte mirate

L. C.


Iscriviti alle
newsletter