tag: sommelier

Il passaggio di testimone in Ais tra Maietta e Camilli

Non solo il vino, è fondamentale anche per la formazione e la comunicazione in materia di olio extra vergine di oliva. L'Associazione italioana sommelier guarda oggi al futuro, all’insegna di un'ulteriore crescita, a beneficio di un sodalizio ormai consolidato da 57 anni di esdperienza maturata sul campo, con la consapevolezza di camminare sulle solide fondamenta erette in passato

Olio Officina


È Sandro Camilli il neo presidente dei sommelier Ais

Guiderà la pià antica e prestigiosa organizzazione di taste vin per il quadrienneio 2022-2026. Al suo fianco, alla vicepresidenza, Marco Aldegheri, e, con loro,  Giuseppe Baldassarre, Nicola Bonera, Nicoletta Gargiulo, Giovanni Luchetti, Angelica Mosetti, Camillo Privitera e Renato Zorzi

Olio Officina


E giunta all'ottava edizione "Vitae", la guida ai migliori vini selezionati dai sommelier Ais

Il nuovo volume è stato presentato martedì 30 novembre nei locali della nuova sede dell’Associazione Italiana Sommelier, alla presenza dei ventidue produttori insigniti del prestigioso Tastevin Ais. Sono quasi 4 mila i produttori che hanno accettato di mettersi in discussione e più di 30 mila i vini degustati rigorosamente alla cieca da un migliaio di sommelier. Da qui le 2.314 aziende accolte nel volume per un totale di 887 i vini premiati con il massimo riconoscimento delle Quattro Viti

Olio Officina


L’impegno dei sommelier Ais nella diffusione di una cultura del vino e dell'olio

È stata celebrata lo scorso 19 giugno a Città di Castello, in Umbria, la Giornata Nazionale dedicata a questi due elementi simbolo dell’agricoltura e della gastronomia italiana. Al centro dell’evento, il tema della formazione. Fondamentale il collegamento istituzionale con i ministeri delle Politiche agricole, degli Affari Esteri, della Cultura e dell’Istruzione

Olio Officina

Torna la Giornata nazionale della cultura del vino e dell'olio

Come al solito, al centro dell'attenzione vi sono i due elementi cardine della gastronomia, ma anche, più intrinsecamente, della stessa cultura italiana. Da una parte una bevanda come il vino, il nettare degli dei, come si suole dire; dall'altra, un prezioso succo di olive, quello che rimane a tutti gli effetti il grasso alimentare più buono e salutare che ci sia. L'appuntamento è in Umbria, per il prossimo 19 giugno, ma si potrà assistere anche in streaming

Olio Officina


L’olio dei vignaioli

Al pari del vino, il viticoltore cerca di dare una identità anche all’olio che produce, attraverso scelte varietali e altre soluzioni che ritiene più adatte a rappresentare il proprio stile e il territorio. L’intervista al vicepresidente dell’Ais, il sommelier Roberto Bellini

Massimiliano Bordignon


Le buone letture dei sommelier

È la rivista più bella tra quelle in circolazione, la più innovativa e originale, con una veste grafica impeccabile e una ricercatezza sia nei contenuti che nella forma, con uno spazio amio dedicato anche agli oli extra vergini di oliva. Si chiama Vitae ed è la rivista dei sommelier Ais. La copia che vedete è l’ultimo numero, fresco di stampa

Olio Officina


L’amore dei giapponesi per l’olio ricavato dalle olive

C’è grande attenzione nel Paese del Sol Levante per il pregiato succo ottenuto dalla spremitura delle olive. Viene apprezzato moltissimo soprattutto per l’alto valore nutrizionale, a tal punto che ci si avvicina sempre di più, con grande attenzione e curiosità. La testimonianza della sommelier Ais Yoko Nakajima, nell'ambito della nona edizione di Olio Officina Festival

Massimiliano Bordignon

Iscriviti alle
newsletter