AUTORI

Antonella Casilli

Antonella Casilli

Autrice di recensioni di testi letterari, organizzatrice di incontri con l'autore, oltre che esperta di materie giuridiche, vive a Lecce

Gli articoli di Antonella Casilli

Il libro unico del lavoro

Tutto si incentra su questo libro. Perché rappresenta la carta d’identità dell’azienda e dei singoli rapporti di lavoro in essere. La sua mancata conservazione per il termine prescritto è punita con sanzione pecuniaria amministrativa. Cose da sapere. Con il giuslavorista Iunio Valerio Romano proseguiamo nella nostra full immersion riguardante le ipotesi sanzionatorie e le inosservanze ritenute sanabili, fino a concludere con un cenno al mancato pagamento degli assegni familiari

Antonella Casilli


Sanzioni in materia di lavoro

Cosa cambia rispetto al passato, con il nuovo regime in corso, soprattutto ora che è prevista una maxi sanzione? E cosa accade, in seguito a omessa o infedele registrazione sul Libro unico del lavoro e di omessa corresponsione degli assegni familiari o di irregolarità afferenti al prospetto di paga? Ne abbiamo parlato con il giuslavorista Iunio Valerio Romano

Antonella Casilli


Prometto di sbagliare

Un libro di di Pedro Chagas Freitas proposto in Italia da Garzanti. Vi sono occhi carichi di stupore e imbarazzo che si incrociano. Grandi emozioni e paure, abbracci, e perfino lacrime. Si racconta del sentimento piu travolgente del mondo. Non la storia di un amore, ma la storia dell’amore, del bisogno che ciascuno ha d’amare e d’essere amato, e di quanti tipi d’amore siamo capaci di dare

Antonella Casilli


Dialogando con Elena Ferrante

La misteriosa scrittrice è al centro dell’attenzione, sia con i suoi romanzi che dominano la classifica dei libri più venduti, sia con la sua presenza-assenza nel corso dell’ultima edizione del Premio Strega. Chi si nasconda, o quanti, dietro al suo nome non si sa, ciò che è evidente è che i suoi libri parlano da sé, e non occorre aggiungere altro

Antonella Casilli


Letture sotto l’ombrellone

Nelle scorse estati le 150 mila sfumature di ginnastica erotica imperversavano tra ragazze e signore “antenni” che con le sfumature delle letture e degli occhiali da presbite si sentivano molto moderne e molto intellettuali. E quest’anno?

Antonella Casilli


Iscriviti alle
newsletter