AUTORI

Paolo Morbidoni

Paolo Morbidoni

Già sindaco del Comune di Giano dell'Umbria, dal 2004 al 2014, unisce da sempre la passione per la politica a quella per la coltura e cultura dell'olivo e dell'olio. Iscritto all'Albo degli assaggiatori d'olio della Regione Umbria, ha contributo a fondare la Strada regionale dell'Olio Dop Umbria, di cui è consigliere dal 2004 e presidente dal 2011. E' stato anche coordinatore regionale delle “Città dell'Olio” dell’Umbria, nonché vicepresidente nazionale dal 2006 al 2014.

Gli articoli di Paolo Morbidoni

Vent'anni di Frantoi aperti

Correva l’anno 1997. In Umbria non c’era ancora la Dop, si cominciava la raccolta a fine novembre, si mettevano le olive nei sacchi di iuta, ancora in tanti frantoi vi erano le macine in pietra. Ora tutto è cambiato. In quegli anni, in quell’incubatore di idee che è stato il Centro Agroalimentare dell’Umbria guidato da Marco Caprai, nasceva l’embrione di “Frantoi Aperti"

Paolo Morbidoni


Rilassatevi, c’è l’olio nuovo

Quello appena franto c’è, ed è anche buono: molto buono. Per celebrarlo, in Umbria, torna “Frantoi Aperti”. Il genius loci di questa terra? E’ in un olio unico, fruttato e con profumi d'erba tagliata, ma anche di mandorla e carciofo. La carta vincente? La Dop, che ha strappato l’olio dalla bassa gamma delle commodity per elevarlo ai piani alti

Paolo Morbidoni


Iscriviti alle
newsletter