AUTORI

Carlotta Baltini Roversi

Carlotta Baltini Roversi

Ha studiato pianoforte e scienze religiose, con una tesi sul misticismo nelle canzoni di Franco Battiato. Appassionata di giardinaggio, e in particolare di orchidee, vive nel Salento, dove lavora. Scrive di cibo, collaborando con diverse testate giornalistiche. Si occupa di comunicazione web per Olio Officina Food Festival.

Gli articoli di Carlotta Baltini Roversi

L’esordio di OOF2017

Il programma di Olio Officina Festival 2017 svelato giorno per giorno. Iniziamo con il presentare la giornata d’apertura: giovedì 2 febbraio a Milano, a partire dalla 17. Con una sorpresa, non dichiarata, che sarà svelata solo in gennaio

Carlotta Baltini Roversi


Dalle olive all'olio in sei mosse

L'olio novello ora è una mania che contagia a uno a uno tutti, in una frenetica corsa a chi arriva prima. Dalla pianta in frantoio, la gioia (e aggiungiamo la soddisfazione) di chi produce. Le immagini di Giovanni Trombetta, di Sio Gargano

Carlotta Baltini Roversi


Ascheri, l’olio quotidiano

E’ un Dop Riviera Ligure, proposto da Ranise agroalimentare. A essere protagonista è la cultivar Taggiasca. L’olio viene presentato in maniera molto originale. La classica copertura argentata o dorata della bottiglia, tipica di molti oli liguri, utilizzata a protezione del contenuto, questa volta è insolitamente su materiale di carta, da qui l’etichetta parlante

Carlotta Baltini Roversi


La cultura alta dell’olio

C’è una pubblicazione, difficile e rara da trovare, ma che si può comunque individuare nelle più importanti biblioteche. Si intitola La Riviera Ligure. Momenti di una rivista ed era stata editata da Sagep, frutto di una mostra che si svolse a Milano dal 6 al 30 giugno 1986, a cura di Pino Boero e Maria Novaro

Carlotta Baltini Roversi


Voglio odore di soffritti

Avete mai conosciuto il poeta Aldo Fabrizi? Con ogni probabilità no, perché lo avete apprezzato nelle vesti per lo più di attore; e invece, da grande appassionato cultore di buoni cibi qual era, con predilezione in particolare per il piatto portabandiera fatto di spaghetti, aglio, olio e peperoncino, ha scritto versi in romanesco inneggianti la buona cucina, quella semplice, di tutti i giorni

Carlotta Baltini Roversi


L’olio al “The Cooking Show”

Nella puntata del 24 agosto, nella cucina di Rai 3, la conduttrice Lisa Casali si confronta e dialoga con gli chef Igles Corelli e Philippe Joannes. L’ospite è l’oleologo Luigi Caricato, direttore di Olio Officina. Insieme con la conduttrice si cimenta - con l'aiuto saggio e ponderato degli chef – nella preparazione di un terzo piatto frutto degli scarti e degli avanzi, ma soprattutto dispensa consigli in materia di oli da olive. Il tutto nel sito internet di Rai Expo

Carlotta Baltini Roversi


L’olio entra nello sport

Esistono le aziende olearie che credono nelle attività sportive agonistiche, sostenendole concretamente? Pare proprio di sì, soprattutto in quegli sport ritenuti a torto minori, solo perché coinvolgono un pubblico meno popolare rispetto al calcio. E’ il caso per esempio della Ctt Taranto Olio Pantaleo

Carlotta Baltini Roversi


Timballo di riso con gamberetti

L'olio è ingrediente fondamentale, in questo caso sarebbe opportuno sceglierlo tra i fruttati leggeri, magari un extra vergine salentino da Ogliarola di Lecce in purezza 

Carlotta Baltini Roversi


Tutto l’oro del Salento

Chi di voi ha con sé il libro pubblicato postumo da Rina Durante? Se avete a cuore la Comunità dell’Olivo, non potete non averne copia, anche se il libro risale al 2005. Vi trovate l’anima più vera della Terra d’Otranto, con i suoi olivi e le sue genti

Carlotta Baltini Roversi


La lavorazione delle olive

Cose da sapere. Ci cibiamo in continuazione di tante olive da tavola, negli aperitivi o in altri contesti e impieghi, senza nemmeno conoscere, per sommi capi, i sistemi per ottenerle. C’è effettivamente una diffusa ignoranza al riguardo

Carlotta Baltini Roversi


Onu, l’olivo in bandiera

Avete mai fatto caso che nel’effigie sventolante il simbolo dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, bianco su fondo blu, vi sia l’olivo, simbolo per eccellenza di pace?

Carlotta Baltini Roversi


Quanto sono buoni i mugnuli

Direttamente dal Salento leccese, una ricetta con una verdura tra le più apprezzate. L’ortaggio botanicamente rientra nella famiglia dei cavoli. La Regione Puglia ne tutela la biodiversità indicandola come una specie a rischio di erosione genetica

Carlotta Baltini Roversi


La Gubana a modo mio

E’ un dolce tipico dei periodi di festa. Vale per Natale come per Pasqua, ma anche per allietare i matrimoni. In Friuli Venezia Giulia, come nelle aree circostanti. Che olio si utilizzerà mai?

Carlotta Baltini Roversi


Crostata di albicocche

Intramontabile. Come è possibile rinunciarvi? Non si può. E’ un classico per la colazione. E non solo. Piace ad adulti e bambini. L’Olio? Un extra vergine dal fruttato delicato

Carlotta Baltini Roversi


Olio e Mediterraneo

Viaggio, iniziatico, nell’uliveto Puglia. Un'opera con testi e immagini di Carlos Solito e le introduzioni di Marina Cepeda Fuentes e Luigi Caricato

Carlotta Baltini Roversi


Fare il Pizzo? questa volta non è sbagliato

Oggi vi presentiamo in maniera semplice e efficace la preparazione dei Pizzi Leccesi o Pucce, sale, pepe... e olio di oliva extravergine, non necessariamente pugliese ma che sia di qualità

Carlotta Baltini Roversi


Lampascioni olio e aceto

Semplice, immediata, segnatamente rurale. Tipica del sud Italia, Puglia e Salento in particolare. Una ricetta in cui l'olio da olive è protagonista non solitario

Carlotta Baltini Roversi


Per chi ne ha voglia, le ‘ncarteddhate

Olio da olive e miele e tanti altri ingredienti in questo dolce tipico salentino. Si può utilizzare anche l’anice, ma anche un piuzzico di canella

Carlotta Baltini Roversi


OliveTolive

Poesia dell’olivo da Omero a oggi, un’antologia a cura di Ombretta Ciurnelli, Michelangelo Pascale e Antonio Carlo Ponti

Carlotta Baltini Roversi


Chiamateli pure purceddhuzzi

Sono dolci tipici di Natale per la tradizione salentina, ma anche altrove, con altre denominazioni. Ad accomunarli la bontà e, tra i vari ingredienti, l'olio extra vergine di oliva dal fruttato delicato e il miele

Carlotta Baltini Roversi


Iscriviti alle
newsletter