Autori

Flavio Lenardon

Flavio Lenardon

Selezionatore di materie prime alimentari di eccellenza, si è imposto sulla scena pubblica fondando il movimento culturale TreeDream, di cui è presidente, e con il quale si propone di salvare l’olivicoltura estrema d’alta quota italiana. Ha ha ideato un bicchiere da degustazione olio in terracotta, Premio “Forme dell’Olio” 2020.

Gli articoli di Flavio Lenardon

Una poesia per l’olivo

Ad Arnasco un concorso letterario per valorizzare l’olio e la civiltà contadina. È l'albero tanto caro agli dèi, infatti, il tema sul quale fa perno il certanem intitolato al poeta e artista Angelo Gastaldi

Flavio Lenardon


Letture che coltivano sapere e bellezza

La cultura del buon cibo, si sa, si alimenta non solo attraverso l'esperienza diretta con gli ingredienti, ma anche attraverso i buoni libri, come dimostra in modo eloquente Matteo Zannoni, il patron del Vascello Fantasma - ristorante a Laigueglia, in Liguria - il quale, per tenersi ben in allenamento, legge anche in vacanza alle Maldive

Flavio Lenardon


La prematura scomparsa di Giuliano Ghiglione Bianco

Piemontese di origine, dopo essersi sposato con la frantoiana Anna Maria Ghiglione di Dolcedo, aveva eletto la Liguria a sua patria elettiva, portando avanti un’attenzione estrema, solerte e premurosa alla cura del territorio, al fine di tutelarne il patrimonio colturale olivicolo d’alta quota e riponendo la medesima dedizione al ripristino e alla salvaguardia dei muretti a secco

Flavio Lenardon


Far rinascere negli olivicoltori la coscienza dell’identità

Percorrendo, molti anni fa, le zone degli oliveti d’alta quota e vedendo molte aree abbandonate, avevo provato un vivo dolore. Capivo che era difficile far rinascere quel territorio senza che, insieme, rinascesse lo spirito di quella comunità umana che lo aveva ideato, organizzato e mantenuto per un millennio. […]

Flavio Lenardon


Quasi pronti alla raccolta delle olive, anche in alta quota

Camminando tra gli olivi in Liguria, per le ultime ricognizioni in attesa dell’olivagione. Il Covid ci sta piegando, è vero, ma la natura non si ferma e non si può certo rinunciare al suo corso. Siamo chiamati a impegnarci sempre, in prima persona. La natura pare cinica e ottusa, in tutto ciò, ma dona di fatto speranza, fiducia e gioia di rinascita

Flavio Lenardon


Un bicchiere per l’assaggio in terracotta smaltata

Il colore rosso ha oggettive forti influenze sul modo in cui noi percepiamo le cose e non sembrerebbe adatto a favorire una condizione di giudizio distaccata ed imparziale, ma... Il fondatore di TreeDream, il movimento culturale per la rinascita dell’olivicoltura d’alta quota italiana, si è imposto all'attenzione del Premio Le Forme dell'Olio presentando un insolito bicchiere da degustazione bianco-rosso.

Flavio Lenardon


Come ti comunico l’olio

Dall'olio industrialmente puro all'olio d'alta quota: dal passato all'avanguardia della futura comunicazione. Uno studio comparativo tra vecchie modalità comunicative (nel periodo tra le due guerre, prendendo come riferimento un reportage del 1926, tratto dalla rivista L'illustrazione italiana) riguardo produzione e commercio italiano dell'olio d'oliva – con messaggi perseguenti soprattutto idee di omogeneizzazione, purezza e standardizzazione di prodotto – e i più attuali (e forse anche futuri) messaggi, fondati, al contrario, sulla differenziazione delle specifiche cultivar e di specifiche situazioni ambientali

Flavio Lenardon


Iscriviti alle
newsletter