Mercati

Quotazioni di mercato per gli oli da olive del 25 giugno 2019

MERCATO ESTERO

Ulteriore aumento dei prezzi, in relazione alla persistente penuria di acqua in Spagna. Su tutti i mercati del Mediterraneo le quotazioni sono al rialzo e vi è una domanda più sostenuta, con relativa rigidità dell’offerta. Le qualità migliori cominciano a scarseggiare.

Qualità ed origine Min Max
GRECIA
Extra Vergine max 0,5 prov. Creta 2,50 2,70
Extra Vergine max 0,5 prov. Peloponneso 2,50 2,70
Sansa grezza base 10 0,68 0,70
SPAGNA
Extra Vergine max 0,4 picual Andalucia 2,30 2,50
Lampante base 1 1,98 2,02
TUNISIA
Extra Vergine max 0,4 prov. Sfax 2,25 2,35
TURCHIA
Raffinato, prezzo franco arrivo porta del compratore 1,92 1,95
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

Adriano Caramia

Qualità ed origine Min Max
MAROCCO
Extra Vergine Meknès max 0,4, in flexy tank 2,40 2,60
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

Noureddine Ouazzani

SEGUE DOPO LA PUBBLICITA'

MERCATO ITALIA

NORD PUGLIA E CALABRIA

Nella corrente settimana, è invariato l'olio extra vergine di oliva, più sostenuto il mercato degli oli lampanti e dei raffinati nazionali. Stabile il settore degli oli di semi raffinati.

Qualità ed origine Min Max
SUD BARESE
Vergine non quotato
Lampante base 3 1,65
ANDRIA
Extra Vergine 5,00 5,50
BITONTO
Extra Vergine 5,00 5,50
GIOIA TAURO
Lampante base 5 1,55
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

RAFFINATI

Qualità ed origine Prezzo
Olio di oliva raffinato 2,00
Olio di sansa di oliva raffinato 1,12
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

OLI DI SEMI

Qualità ed origine Prezzo
Girasole 0,78
Mais 0,88
Arachide 1,52
Soia 0,70
Vari non quotato
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

Ettore Campobasso

RAFFINATI

Qualità ed origine Prezzo
Olio di oliva raffinato 2,00
Olio di sansa di oliva raffinato 1,12
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

SUD PUGLIA

Questa settimana il mercato è stazionario.

Qualità ed origine Prezzo
Extra vergine base 0,40 - 0,70 5,30
Vergine non quotato
Lampante base 3 1,80
Lampante base 5 1,70
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

Domenico Petrosillo

Iscriviti alle
newsletter