Mercati

Quotazioni di mercato per gli oli da olive del 01 marzo 2022

MERCATO ESTERO

La settimana scorsa e l’inizio della attuale hanno segnato profondi mutamenti, più che nei prezzi, nelle prospettive di mercato degli oli di oliva del mediterraneo.

Innanzitutto il conflitto russo-ucraino ha determinato l’ulteriore innalzamento dei costi energetici; una revisione delle tariffe di nolo per camion e traghetti è già in atto. Inoltre sono stati irrigiditi i controlli per il peso lordo dei camion provenienti dalla Grecia, riducendo il peso netto trasportabile a max 26/27 tonnellate. Ciò incrementa ulteriormente l’incidenza dei costi di trasporto dal paese ellenico.

La difficoltà nelle consegne degli oli di semi (in primis girasole) sta sostenendo il mercato dell’olio di sansa greggio (e raffinato) che si colloca in fasce di prezzo contigue.

Lo stress idrico dell’Andalusia (ed ora anche Portogallo) preoccupa i produttori agricoli e olivicoli in particolare. Le precipitazioni, ove occorrono, sono davvero rarefatte e non sufficienti al bisogno.

La Turchia sta prevedendo il fermo delle esportazioni, fra gli altri prodotti di prima necessità, dell’olio di oliva in contenitori superiori ai 5 chilogrammi. Ancora non si hanno notizie certe riguardo le possibili autorizzazioni in deroga al blocco.

Qualità ed origine Min Max
GRECIA
Extra Vergine max 0,5 prov. Creta 3,42 3,50
Extra Vergine max 0,5 prov. Peloponneso 3,37 3,42
Sansa grezza base 10 1,35 1,40
SPAGNA
Extra Vergine max 0,4 picual Andalucia 3,30 3,50
Lampante base 1 3,05 3,10
TUNISIA
Extra Vergine max 0,4 prov. Sfax 3,20 3,30
TURCHIA
Raffinato, prezzo franco arrivo porta del compratore non quotato
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

Adriano Caramia

Qualità ed origine Min Max
MAROCCO
Extra Vergine Meknès max 0,4, in flexy tank 3,50 3,60
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

Noureddine Ouazzani

SEGUE DOPO LA PUBBLICITA'

MERCATO ITALIA

NORD PUGLIA E CALABRIA

Nella corrente settimana sono poche le variazioni per il mercato degli oli di oliva di produzione nazionale.

Stabile il settore degli oli di semi raffinati.

Qualità ed origine Min Max
SUD BARESE
Vergine non quotato
Lampante base 3 2,90
ANDRIA
Extra Vergine 3,80 4,10
BITONTO
Extra Vergine 3,80 4,10
GIOIA TAURO
Lampante base 5 2,85
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

RAFFINATI

Qualità ed origine Prezzo
Olio di oliva raffinato 3,15
Olio di sansa di oliva raffinato 1,95
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

OLI DI SEMI

Qualità ed origine Prezzo
Girasole 1,46
Mais 1,50
Arachide 2,14
Soia 1,40
Vari non quotato
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

Ettore Campobasso

RAFFINATI

Qualità ed origine Prezzo
Olio di oliva raffinato 3,15
Olio di sansa di oliva raffinato 1,95
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

SUD PUGLIA

Mercato stabile per l'olio extra vergine di oliva italiano, in rialzo per l'olio di oliva vergine lampante.

Qualità ed origine Prezzo
Extra vergine base 0,40 - 0,70 4,00
Vergine non quotato
Lampante base 3 3,00
Lampante base 5 2,90
Prezzi medi/euro/kg Iva esclusa

Domenico Petrosillo

Iscriviti alle
newsletter