Autori

Daniela Marcheschi

Daniela Marcheschi

Scrittrice e antropologa, è nata a Lucca, dove vive d’abitudine. Dirige la rivista letteraria “Corso Italia 7”, supplemento culturale di “Olio Officina Magazine”, fa parte della redazione di “Kamen’. Rivista Internazionale di Poesia e Filosofia”, e collabora al supplemento domenicale del “Sole-24 Ore”. Autrice di diversi volumi, tradotti in inglese, portoghese, tedesco, francese, svedese, spagnolo, neogreco, ha vinto il Rockefeller Award per la Letteratura nel 1996.

Gli articoli di Daniela Marcheschi

Pensare e fare domande

La Nato è un Paese sovrano o una alleanza militare fra liberi stati sovrani? E l’Europa in che modo è sovrana? E la Russia, non è parte dell’Europa? L’Ucraina, parte dell’Europa, ha ragione da vendere, ma a chi giova non insistere per trattare, cioè per fare tutti insieme […]

Daniela Marcheschi


Vogliamo un Presidente super partes

Il 24 gennaio, riunione delle Camere per l’elezione del Capo dello Stato. Onorevoli Parlamentari, per favore, se avete candidati sul serio e seri per una simile carica, battete un colpo! Non sarebbe necessario discuterne pubblicamente molto di più, perché anche noi cittadini semplici ne capissimo o sapessimo qualcosa? […]

Daniela Marcheschi


Perché in Italia i bravi vanno osteggiati?

Questo Paese è stato abbandonato da una parte delle sue classi dirigenti, che hanno abbandonato la cultura: impoverendo la formazione scolastica, umiliando anche economicamente i docenti dagli asili alle università, trascurando la televisione intesa come servizio pubblico (RAI-RadioTRE e RAI 5 non bastano) e l’infanzia e l’adolescenza se […]

Daniela Marcheschi


Rinascita: interni e dintorni di una parola

La decima edizione di Olio Officina Festival, che ha avuto come tema portante “L’olivo rinasce”, si è appena conclusa, e la professoressa Daniela Marcheschi, direttrice della rivista di letteratura Corso Italia 7, edita da Olio Officina, è intervenuta proprio intorno a questo tema, scavando, per noi, nel senso […]

Daniela Marcheschi


Corso Italia 7, 2013-2020

A partire da mercoledì 3 giugno 2020 Corso Italia 7, supplemento culturale telematico edita da Olio Officina sarà visibile e visitabile nel grande portale che include tutto ciò che è nella sfera di Olio Officina. Ne abbiamo scritto QUI e QUI. Intanto vi lasciamo all’editoriale di Daniela Marcheschi, […]

Daniela Marcheschi


Uno scrittore che guarda al mondo rurale

Il Premio Olio Officina per la letteratura è stato assegnato nel 2020 a Guido Conti. Cresciuto nelle campagne di Parma, è stato lavoratore agricolo per diversi anni. La dilatazione dello sguardo in direzione della favola e del fantastico permette di cogliere aspetti della natura, come raramente capita nella narrativa di oggi

Daniela Marcheschi


La gravidanza della terra

È una antologia di poesie inedite, edita da Olio Officina, allestita con l'intento di riportare l'attenzione dei poeti italiani ed europei sulla campagna. Il lettore troverà versi di autori italiani, croati, francesi, portoghesi, rumeni, svedesi e svizzeri. La curatrice del volume, di cui riportiamo la prefazione, ha invitato quarantatre autori con la dichiarata intenzione di fare i conti con ciò che nel Ventunesimo secolo si può intendere per vita rurale

Daniela Marcheschi


La profezia di Cittàstella

Guido Conti è un narratore nato, visionario, con una conoscenza sterminata della letteratura italiana e una idea ben chiara della scrittura. Ama tuffarsi nei classici per avere una prospettiva più ampia e sedimentata anche dei luoghi che conosce meglio: quelli della natia Parma e del suo territorio, dove continua a vivere e a lavorare

Daniela Marcheschi


Rimboccarsi le maniche

Morte degli intellettuali o riforma della cultura? Come intellettuali, dovremmo più spesso pensare a quell’insegna di libertà che è il Manifesto agli intellettuali redatto da Carlo Antoni, connesso alla costituzione dell’Associazione italiana per la Libertà della Cultura. La data è quella del 1 dicembre 1951. Vi leggiamo: Noi […]

Daniela Marcheschi


Terra di Maremma

Racconto. Non ho mai capito né chi disprezza la campagna né chi ne difende ad oltranza una presunta integrità. Può disdegnare la campagna una società fanatica del moderno ad ogni costo, oppure una società disarticolata. Può amare in modo solo idilliaco, arcadico, la campagna, chi contrappone ancora la Natura alla Storia, ovvero quei ridicoli nostalgici di presunti mondi “puri”, incontaminati

Daniela Marcheschi


Il volto umano dell’olio

Secondo l'antropologa e saggista Daniela Marcheschi, l'olivo e l'olio sono non soltanto “frutti” della terra, ma, su un piano più elevato, un simbolo meditato in millenni di storia umana di ciò che accompagna la vita in tutti i suoi aspetti

Daniela Marcheschi


Iscriviti alle
newsletter