Le forme dell'olio

60 passi

2022
60 passi

Una bottiglia nata con l’idea che dovesse essere essenziale, dove l’etichetta ospita l’idea di futuro della famiglia. Il protagonista è il figlio, un bambino di tre anni, ritratto mentre attraversa un’arteria del Regio Tratturo Magno, largo, appunto, 60 passi

Quella dell'azienda Biologica Ritrovato è una storia di amore per la propria terra, per la vita in tutte le sue sfumature. Così ci raccontano tutto la passione che vi è dietro la realizzazione della loro bottiglia. 

“«Ma non la posso aprire, è troppo bella!».

Ecco cosa ci hanno sempre detto i nostri clienti, nel ricevere le nostre prime bottiglie, delle semplici Marasche diventate bianche e tortora tramite il cambio molecolare del colore del vetro.

Tutto vetro, quindi, nessun materiale plastico.

Eppure... eppure con il passare del tempo ci siamo convinti che potevamo fare di più, anzi, di meno.

Puntare all’essenziale, alla bellezza senza passaggi non necessari.

E la bellezza della Moresca di Bruni Glass è così dirompente da non temere confronti, ci ha conquistato subito.

Il logo della nuova linea, poi, disegnato da Ddum Studio, rappresenta semplicemente la nostra idea di futuro.

Nostro figlio Lucio Maria, fotografato da Irene Prencipe, è il protagonista dell’etichetta.

Nell’immagine, il nostro piccolo di 3 anni attraversa un’arteria, ubicata nei nostri terreni, del Regio Tratturo Magno, largo, come ogni regio tratturo, 60 passi, 111 metri. “La via” della transumanza, che tutti potevano percorrere, liberamente e gratuitamente.

Una strada antichissima, la via maestra, ciò che per noi oggi è l’agricoltura biologica, un modo consapevole di concepire lʼambiente, i rapporti umani, la vita”.

Iscriviti alle
newsletter