Corso Italia 7

Rivista internazionale di Letteratura – International Journal of Literature
Diretta da Daniela Marcheschi

Nostalgia dell'abisso. I romanzi di Enrico Pea degli anni Trenta

È stato pubblicato da Carocci, nella collana "Lingue e letterature", un libro del professor Giona Tuccini sull'opera dello scrittore toscano. Riprendiamo la quarta di copertina

Corso Italia 7

Nostalgia dell'abisso. I romanzi di Enrico Pea degli anni Trenta

Il libro affronta in maniera rigorosa e trasversale le specificità della produzione in prosa degli anni Trenta di Enrico Pea, mediante un percorso che consente non solo di restituire l’evoluzione dell’autore toscano attraverso le fantasie generate intorno alla figura della donna, ma anche di comprendere le opere successive alla Trilogia di Moscardino calibrate sull’universo etico dei soggetti, sui richiami idillici e sulla dimensione temporale della malinconia.

L’esperienza del viaggio è più che mai un modo influente di concepire il tempo e sfocia in un inventario di occasioni in cui all’atopia dell’esule segue sempre la localizzazione topografica del nido.

L’espatriato che ricompare nel borgo originario è creatura arrivata a destino attraverso il disincanto che di per sé è già distacco e affrancamento ma, nello specchio della riflessione, è anzitutto appannaggio della coscienza proiettiva che nei romanzi post-Trilogia di Enrico Pea tesse per ogni dove la sua tela.

Giona Tuccini è professore associato di Letteratura italiana alla University of Cape Town, dove dirige la Sezione di Italianistica nella Facoltà di Scienze umanistiche. Oltre ad essersi occupato di misticismo, con particolare attenzione alla letteratura religiosa medievale, al Rinascimento cristiano e alla cultura spirituale primo-novecentesca, si è dedicato allo studio dell’opera di Pier Paolo Pasolini e di Enrico Pea.

Fra le ricerche più recenti, i volumi Spiriti cercanti. Mistica e santità in Boine e Papini (Urbino 2007), Voce del silenzio, luce sul sentiero. Di altre pagine mistiche tra Italia e Spagna (Urbino 2008), Bernardino da Siena. Novellette, aneddoti, discorsi volgari (Genova 2009), Enrico Pea. Bibliografia completa e nuovi saggi critici (Pontedera 2012), Giro- lamo Savonarola. Rime (Genova 2015).

 

Corso Italia 7

Commenta la notizia

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati.
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Iscriviti alle
newsletter