Codice Oleario

Aceite Monterrubio

Speciale oli Dop spagnoli. Ci troviamo questa volta nella Comunità autonoma dell’Extremadura. Qui si producono oli dal colore giallo verdastro. Si tratta di oli extra vergini di oliva caratterizzati da un sapore che rimanda al frutto, con sentori mandorlati e dai gusti vegetali con connotazioni un po’ amare e speziate (Nona puntata, continua)

Olio Officina

Aceite Monterrubio

Conosciamo davvero le produzioni olearie estere? In Europa esistono le attestazioni di origine Dop e Igp che consentono di valorizzare gli extra vergini del territorio. La qualità di questi oli a marchio Dop o Igp è sicura, garantita e accertata, anche perché esiste un Disciplinare di produzione che detta le regole, oltre a un Consorzio di tutela che riunisce i produttori e li segue passo dopo passo, fornendo tutela e assistenza, e, parallelamente, vi è anche un organismo di controllo che sovraintende allo scopo di accertare la reale provenienza degli oli e la piena corrispondenza a quanto dichiarato in etichetta. La puntata di questa settimana è dedicata alla Dop Aceite Monterubbio. Buona lettura.

 

L'Aceite Monterrubio  si riferisce all’olio extra vergine di oliva situato nella zona ad est della provincia di Badajoz, nella Comunità Autonoma dell'Extremadura.

L’olio, è ottenuto dall'olivo Olea Europea L., della varietà Cornezuelo e Jabata, per il 90% della composizione, e delle varietà Mollar, Corniche, Pico-limón, Morilla e Cornicabra per il restante 10%.

Grazie al clima mediterraneo, con inverni miti ed estati caldo-aride, gli uliveti si sviluppano in campi di cereali, arbusti e querce, su terreni argillosi. Fattori come appunto il clima e il terreno, contribuiscono a determinare le caratteristiche organolettiche dell'olio.

L’anno 1791 porta la testimonianza della prima citazione sull' Aceite Monterrubio e l’importanza degli uliveti in quella zona.

Il dato afferma come la coltivazione dell'olivo sia da molti secoli radicata nell'area e costituisca una risorsa fondamentale per queste economie.

Attualmente gli uliveti sono al secondo posto, sia per la superficie occupata, sia per l'entità della produzione.

Come da tradizione, la raccolta delle olive in questo territorio avviene manualmente, anche se viene pure praticata con l'impiego di apposite macchine agevolatrici.

Le olive utilizzate sono soltanto quelle raccolte direttamente dagli alberi e non devono essere superate le 76 ore dalla raccolta del frutto per la produzione dell'olio.

Proprio per questa ragione sono adoperate due distinte metodologie di molitura: quella discontinua o tradizionale e quella invece continua o a fasi. Nella tecnica discontinua la fase della vagliatura è separata dal lavaggio, frangitura, estrazione e decantazione, mentre nella tecnica continua tutti i passaggi si susseguono l'un l'altro.

L'Aceite Monterrubio Dop è caratterizzato da un sapore fruttato, dall'aroma mandorlato, poco amaro e piccante e da un colore giallo verdastro.

L'Aceite Monterrubio è un mix di sapori, di aromi ed essenze, che donano un tocco caratteristico sia alle ricette tradizionali che a quelle della cucina moderna ed esotica, senza perdere il sapore e la qualità di un importante prodotto della dieta mediterranea.

Iscriviti alle
newsletter