Olio Officina Festival

Poste Italiane a OOF 2018

Anche quest’anno, alla manifestazione giunta alla settima edizione, di cui "Io sono un albero" è il tema portante, sarà disponibile il servizio esclusivo filatelico. I due bozzetti, realizzati nel formato tondo, con due differenti immagini dell’illustratore Doriano Strologo, saranno protagonisti della scena. Due annulli per un omaggio da parte di Olio Officina Festival alla figura degli olivicoltori e agli alberi secolari di olivo

Olio Officina

Poste Italiane a OOF 2018

Venerdì 2 e sabato 3 febbraio, presso il palazzo delle Stelline in corso Magenta 61 a Milano, dalle ore 11.00 alle ore 17.00, sarà possibile ottenere gli annulli filatelici dedicati all’evento.

L’ideatore, organizzatore e direttore di Olio Officina Festival, Luigi Caricato, ha voluto per il quarto anno consecutivo celebrare le due giornate del Festival con il servizio esclusivo di Poste Italiane Filatelia.

I due bozzetti, realizzati nel formato tondo, con due differenti immagini dell’illustratore Doriano Strologo, riproducono nel primo un albero secolare inteso come patrimonio di un Paese che non a caso riproduce – nello stemma della Repubblica – un ramoscello d’olivo; mentre il secondo timbro è un omaggio alla figura degli olivicoltori, protagonisti della produzione del prezioso frutto oltre che custodi attivi del paesaggio.
Per l’occasione sono state realizzate delle cartoline sulle quali sarà possibile apporre gli annulli speciali per farne degli oggetti da collezione filatelica.

A questo proposito - sostengono da Poste Italiane - segnaliamo che la scelta dei francobolli da abbinare è stata particolarmente accurata ed è ricaduta sul francobollo della serie “EUROPA”, emissione 2016, che raffigura un albero che, idealmente, abbraccia con i suoi rami il globo terrestre.

Saranno inoltre disponibili le più recenti emissioni di francobolli, insieme ai tradizionali prodotti filatelici di Poste Italiane, quali folder, cartoline, tessere, libri e raccoglitori per collezionisti.

Nei sessanta giorni successivi alla manifestazione gli annulli saranno depositati presso lo sportello filatelico dell’ufficio postale di Milano Palazzo della Regione, per soddisfare le richieste dei collezionisti. Trascorso tale periodo i piastrini filatelici saranno depositati presso il Museo della Comunicazione in Roma.

Iscriviti alle
newsletter