Economia

Consigli per gli acquisti

Quali extra vergini scegliere, vista la penuria di oli, tra quelli disponibili sul mercato? Le indicazioni del Consorzio extra vergine di qualità sono ispirate a saggezza e invitano ad affidarsi a chi effettua controlli approfonditi sull’assenza di eventuali residui di antiparassitari. Mancando l’olio italiano, in alternativa sono preferibili le miscele di extra vergini delle aziende di marca italiane

Olio Officina

Consigli per gli acquisti

Il Consorzio Ceq, il Consorzio extra vergine di qualità, alla luce dell’andamento della campagna olivicola e del grave attacco di Bractocera, nota comunemente come mosca delle olive, consiglia i consumatori di comprare l'olio italiano, in primo luogo dalle aziende agricole conosciute, di cui si è certi che l'olivicoltore abbia rispettato i requisiti igienico-sanitari per i probabili trattamenti a cui è stato costretto in questa campagna e, in alternativa, da aziende di marca che vendono anche oli extra vergini italiani e che, essendo dotati di propri laboratori di analisi ben attrezzati, fanno regolarmente controlli approfonditi sull’assenza di eventuali residui di antiparassitari.

Un recente comunicato stimava la disponibilità per questa campagna di sole tre bottiglie di olio extra vergine di oliva italiano a testa, e la previsione era di una probabile ulteriore riduzione.

Per le quattro, cinque confezioni di extra vergine che mancano al normale fabbisogno annuale di un italiano medio, il Consorzio Ceq consiglia di dare preferenza alle miscele di extra vergini che le aziende di marca italiane propongono come selezione di oli extra vergini dell’Unione Europea e/o dei paesi terzi, avendo cura di scegliere le confezioni che vengono proposte a prezzi giusti e non stracciati e, in alternativa, a preferire sempre e comunque gli oli di oliva e di sansa di oliva agli oli di semi, per i loro superiori vantaggi nutrizionali sia negli impieghi a crudo che in cottura e in frittura.

La foto di apertura è di Olio Officina

Iscriviti alle
newsletter