Immagini

Che Natale sia con voi

L'augurio ai lettori di Olio Officina Magazine

Luigi Caricato

Che Natale sia con voi

Io il Natale lo vivo come momento interiore di rigenerazione. Non prospetto mai un mondo diverso da quello che è nella realtà di tutti i giorni. L’illusione che sia possibile diventare più buoni a partire da Natale è una ingenuità imperdonabile, oltre che una perversione del pensiero.

Chi si nutre di male, continuerà a generare male. Per questo mi auguro che attraverso un percorso interiore ciascuno di noi guardi dentro se stesso e rifletta, mediti, ripensi e riformuli la propria vita, ma soprattutto la propria vita in relazione con gli altri.

Per me il Natale è attesa, ma non di un mondo migliore, semmai di un “me stesso” che esigo sia sempre migliore, anche perché la tensione verso il bene deve essere personale, prima ancora che collettiva.

E’ con queste parole che auguro ai lettori di Olio Officina Magazine buon Natale...

 

Iscriviti alle
newsletter