Codice Oleario

L’olivicoltura ha bisogno di giovani. Una Scuola dell’olio e dell’olivocultura in Toscana

Nell’area del comune di Vinci le aziende olivicole hanno grandi difficoltà nel trovare personale specializzato. La Pro Loco, in collaborazione con il Comune, per aiutare il settore ha organizzato un corso professionalizzante volto a formare figure capaci di operare all’interno della filiera dell’ulivo e dell’olio contribuendo al suo miglioramento. Gli interessati potranno visionare il bando e presentare la domanda entro mercoledì 20 aprile

Olio Officina

L’olivicoltura ha bisogno di giovani. Una Scuola dell’olio e dell’olivocultura in Toscana

Segnaliamo con grande piacere questa iniziativa, ritenendola molto importante e pregevole. Il merito è da attribuire all’oleologo Domenico Fazio, sensibile al tema della formazione e al ruolo decisivo dei giovani per il futuro dell’olivicoltura ed elaiotecnica italiana.

A partire da questa idea, la Pro Loco di Vinci, in collaborazione con il Comune di Vinci, organizza la Scuola dell’Olio e dell’Olivocultura.

Il corso professionalizzante è rivolto a formare dei giovani tecnici specializzati per la filiera dell’olivo e dell’olio con particolare riguardo alle particolarità dell’olivicoltura del Comune di Vinci e del Montalbano con l’obiettivo di formare giovani tecnici per l’olivicoltura e l’elaiotecnica con priorità per i residenti nel Comune di Vinci e nei Comuni del Montalbano.

Cliccando QUI è possibile scaricare il bando

Cliccando QUI è possibile scaricare il modulo per la domanda

In tale area l’olivicoltura è praticata da epoche antiche e tuttora trova riconoscimento per la qualità del prodotto e la valorizzazione del paesaggio collinare.

Tuttavia, le aziende olivicole sono in grave difficoltà sia dal punto di vista economico per la scarsa remuneratività della coltura sia per la difficoltà nel trovare personale specializzato affidabile in zona.

Come in altre zone della Toscana, l’olivicoltura del Montalbano è minata da abbandono, arretratezza tecnica e scarsa redditività.

È necessario presentare la domanda entro le ore 13.00 del 20.04.2022 all’Ufficio Protocollo del Comune di Vinci o all’indirizzo pec [email protected]

In apertura, foto di Olio Officina©

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.