Codice Oleario

La qualità degli extra vergini d’eccellenza va protetta con confezioni di qualità

Non basta produrre oli di alto profilo qualitativo, occorre anche spedirli nelle migliori condizioni possibili. Si tratta di un prodotto di per sé fragile, va dunque protetto. Di recente, oltretutto, sono state studiate soluzioni ad hoc, per soddisfare le esigenze dei produttori d’olio, offrendo anche un servizio per il trasporto delle latte in banda stagnata. Ogni imballo affronta un crash test specifico per assicurare che i prodotti resistano alle cadute e ai vari ambienti che possono incontrare nel corso dei vari tragitti. È il caso degli imballaggi Perbacco

Olio Officina

La qualità degli extra vergini d’eccellenza va protetta con confezioni di qualità

Oggi più che mai la scelta dell’imballo per la spedizione di bottiglie è una decisione fondamentale per chi ha deciso di approdare alla vendita in rete di vino, olio, birra o di qualsiasi altro alimento confezionato in vetro.

Ricevere un prodotto integro e protetto, anche da sbalzi di temperatura, significa che il cliente percepirà garanzia e sicurezza da parte dell’azienda, e questo favorirà, quindi, un ritorno fondamentale in termini di immagine.

I blog dedicati agli e-commerce aprono la strada a una comunicazione continua, dove gli interessati si scambiano opinioni e consigli: il 70% dei consumatori reputa la cura nella scelta dell’imballaggio determinante, tanto che questo elemento rientra tra le prime quattro voci per giudicare l’esperienza d’acquisto.

Errevi Srl, da oltre quindici anni, ha sviluppato la gamma completa Perbacco® dei contenitori in Eps, progettati e realizzati per spedire contenitori in vetro con qualsiasi mezzo. La linea è nata per soddisfare le esigenze dei produttori, garantendo che il loro lavoro non venga vanificato.

Recentemente, sono state studiate delle soluzioni adatte alle aziende di olio. Quest’ultimo è un prodotto prezioso e delicato, per questo l’imballaggio deve essere pensato nei dettagli e non solo per le bottiglie ma anche per le latte. A questo proposito sono state realizzati due contenitori: da 2×3 kg e 2×5 kg.

Su 8,5 milioni di bottiglie spedite, si attesta una percentuale minima di quelle consegnate rotte, ovvero lo 0,00036% e i nostri clienti ci gratificano riconfermandoci e scegliendoci ogni giorno.

Per dimostrare e attestare l’efficacia dell’imballo, abbiamo deciso di affrontare il più severo crash test, specifico per gli imballi e istituito dal consorzio dei più importanti vettori mondiali Ista.

La procedura del test è siglata Ista 3 A ed è eseguita da Tuv Italia, che prevede una serie di cinquantaquattro cadute su tutti i lati e gli angoli a varie altezze, sotto carico, in ambiente climatizzato e in regime di vibrazione.

Ad oggi Perbacco® conta più di 1.200 clienti sparsi in tutto il territorio nazionale con importanti clienti esteri in Spagna, Francia, Belgio, Austria, Slovenia, Croazia, Israele, Cina, Polonia, Grecia, Portogallo.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.