Olio Officina Festival

Sapori, profumi e parole

SPECIALE OOF 2019. A tu per tu con i territori. A partire da una selezione di oli dal mondo, con gli assaggi guidati di Marcello Scoccia, di Onaoo, con extra vergini provenienti da Spagna, Grecia, Tunisia, Marocco, Turchia, Cile, Argentina, Australia, California, Giappone e perfino Taiwan. Ma anche oli italiani, da quelli della Basilicata ad altri ancora, con gli oli di famiglia, gli oli responsabili, per un totale di tre sessioni di assaggio a cura di Mimmo Lavacca, di Terrasud, e Antonio Giampietro, di Olio ResponsAbile

Olio Officina

Sapori, profumi e parole

SABATO 2 FEBBRAIO 2019

POSTI NUMERATI, MAX 30 PERSONE PER SESSIONE DI ASSAGGIO. SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE

Ore 10.00

A tu per tu con i territori. Gli della Basilicata

Sessione di assaggio dedicata gli oli lucani, con presentazione dello speciale “I pesci nuotano nell’olio”.

A cura della Regione Basilicata, con la presenza dell’assaggiatore Giovanni Lacertosa

Ore 11.30 

A tu per tu con i territori. Oli dal mondo

Sessione di assaggio di oli provenienti da SpagnaGreciaTunisiaMaroccoTurchiaCileArgentinaAustraliaCaliforniaGiapponeTaiwan

A cura di Marcello Scoccia, Capo panel e vicepresidenteOnaoo

Ore 14.30

Sapori, profumi e parole. Gli oli di famiglia, gli oli responsabili

Tre sessioni di assaggio a cura di Mimmo Lavacca, Associazione Terrasud, e Antonio Giampietro, Associazione Olio ResponsAbile

Orari delle tre sessioni: ore 14.30 – 16.00 – 17.30

Iscriviti alle
newsletter