Dixit

Papa Francesco farebbe bene a non affidarsi a Petrini per diffondere la sua Enciclica "Laudato si'"

Alfonso Pascale

Papa Francesco farebbe bene a non affidarsi a Petrini per diffondere la sua Enciclica "Laudato si'" perché il rischio è che nascano dei pregiudizi sui contenuti del documento. L'Enciclica ribadisce la tradizionale teologia della creazione che si fonda sull'antropocentrismo e non sul biocentrismo. Ne contesta solo le interpretazioni erronee di chi ha voluto leggere nelle posizioni della Chiesa una sorta di antropocentrismo dispotico. E sugli Ogm Francesco non chiude affatto il discorso ma ribadisce l'incitamento al mondo della ricerca ad andare avanti sulla strada che si sta percorrendo.

Alfonso Pascale sul proprio profilo facebook

Iscriviti alle
newsletter