Olivo Matto

Esselunga, esempio virtuoso per gli oli extra vergini di oliva di qualità

Luigi Caricato

Esselunga, esempio virtuoso per gli oli extra vergini di oliva di qualità

Esselunga dovrebbe sponsorizzare il mio blog per quel che sto per scrivere: tra tutte le insegne della grande distribuzione, la migliore in assoluto, per qualità degli oli presenti, è proprio l’azienda di Bernardo Caprotti. Un solido punto di riferimento, a tutti gli effetti. Le altre insegne volano basso.

Un esempio virtuoso? In Esselunga, come altrove, ci sono molte referenze e una sezione specifica riservata agli oli di alta gamma e tipici. Non solo: c’è spazio, ovviamente, anche per i “primi prezzi”, com’è inevitabile che sia, ma non sono mai “sottocosto” sgradevoli e infamanti come altrove. Per esempio da Lidl: 1,69 euro la bottiglia da litro per un olio extra vergine di oliva!

In Esselunga c’è rispetto per il prodotto, e soprattutto attenzione nella selezione delle aziende olearie.

Anni fa intervistai l’ex buyer che si occupava degli acquisti d’olio, Vittorino Brambilla. Un’intervista anonima. Strano, vero? Perché la nota catena non consente ai propri dipendenti di rilasciare dichiarazioni a nome della società.

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.