Olivo Matto

L’apostolo dell’olio in terra giuliana

Luigi Caricato

L’apostolo dell’olio in terra giuliana

Si chiama Gioacchino Fior Rosso. E’ un olivicoltore per vocazione, ma per anni ha lavorato in altri ambiti. Nulla a che vedere con la campagna. Essendo però figlio di agricoltori, originario della Sicilia, non ha voluto rinunciare alla “chiamata” divina e così, dismessi i panni del finanziere, ha pensato bene di acquisire ben tredici ettari di terreno incolto per trasformarli, con la complicità della moglie Adriana Zeriul e dei due figli, in un grande, incantevole ed esteso giardino di olivi. Da qui la fama del suo olio, ogni volta sempre più lodato e premiato.

Un ritratto di Fior Rosso lo potete leggere su Teatro Naturale, nella rubrica “Figli della Terra”. Resterete sorpresi dalla passione e dall’impegno con cui si è applicato. I risultati non mancano.

Pochi giorni fa l’ho sentito per telefono; poi mi ha anche scritto per informarmi dei continui successi che sta riscuotendo il suo olio extra vergine di oliva, complice la magnifica cultivar Bianchera.

SAGGIO ASSAGGIO

Vista > Verde chiaro dai riflessi dorati, è limpido

Olfatto > Si apre con profumi fruttati di media intensità e con netti rimandi alla mela verde, alla mandorla e al pomodoro

Gusto > Al palato si apre morbido ed equilibrato nelle note amare e piccanti; penta una fluidità medio-alta e percezioni fini ed eleganti di carciofo

Sensazione retro-olfattiva > In chiusura una nota di mandorla verde e una lieve punta piccante

COME TI ABBINO

Il classico abbinamento è con la tradizionale minestra triestina jota, tipica anche del litorale sloveno. Si tratta di un extra vergine ottimo anche per condire zuppe di legumi o carni alla brace, ma non solo, perché si apre volentieri ad altri, molteplici impieghi. Una raccomandazione: per non prevaricare il gusto di cibi più delicati, è sufficiente versare solo poche gocce di quest’olio. Avendo un alto effetto condente, non ha senso esagerare.

L’AZIENDA

L’azienda agricola Fior Rosso ha sede in San Dorligo della Valle-Dolina, in provincia di Trieste. Non dispone di un proprio sito internet, per contattarli: [email protected]

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.