Olivo Matto

Oh, focaccia! Mia buona e sapida focaccia pugliese

Luigi Caricato

Oh, focaccia! Mia buona e sapida focaccia pugliese

Oggi ho voglia di focaccia. E’ bella da vedersi, gustosa, morbida. Tanto per iniziare, spazio e riflettori dedicati alla focaccia pugliese. Prende così idealmente il via un percorso a tappe, regione per regione, alla scoperta delle tante focacce d’Italia.

Protagonista indiscusso l’olio extra vergine di oliva. Quale olio utilizzare? Quello ricavato da olive Ogliarola del Salento, o anche l’olio da olive Ogliarola Garganica, o da Ogliarola barese.

Se ne ricava una focaccia dal gusto morbido, dolce, delicato. In armonia con le altre materie prime utilizzate.

Focaccia pugliese

Ingredienti

500 g di farina

2 patate di media grandezza

1 cubetto e mezzo di lievito di birra

10 pomodorini ciliegini

olio extra vergine di oliva, solo made in Puglia o made in Salento

aglio

origano

sale grosso

Preparazione

Si lessano le patate, si pelano, si passano e si sistemano su una spianatoia

Si spinge dentro le patate la farina aggiungendo il lievito sciolto in un po’ d’acqua tiepida

Si amalgama il tutto aggiungendo qualche presa di sale e altra farina fino a che non si ottiene una massa omogenea

Si sistema in un canovaccio cosparso con un po’ di farina

Si lascia lievitare sotto una coperta, per circa 2 ore

Si olia la teglia e si vi stende la pasta, cospargendola ancora d’olio

Si spolvera la focaccia con dell’origano e si dispongono i pomodorini schiacciandoli a metà

Si condisce ancora con olio e sale, infornando per 5 minuti a 240 ° C

Si riduce la temperatura a 180 ° C, proseguendo la cottura per circa 30 minuti

La focaccia è pronta, la si serve calda

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.