Economia

Coi, ultimi aggiornamenti sui prezzi alla produzione dell’olio da olive dei mercati principali

Il Consiglio Oleicolo Internazionale ha registrato un calo nel settore italiano del 7,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre in Grecia la campagna agricola del 2022 segna un aumento, così come in Spagna, con prezzi attestati pari a 3,25 euro al chilo

Olio Officina

Coi, ultimi aggiornamenti sui prezzi alla produzione dell’olio da olive dei mercati principali

Olio extra vergine di oliva

I prezzi alla produzione in Spagna dal 18 al 24 aprile 2022 si sono attestati a 3,44 euro/kg, con un aumento del 12,8% rispetto allo stesso periodo della campagna agricola precedente, mentre in Italia si è registrato un un calo del 7,5%, con prezzi pari a 4,30 €/kg.

In Grecia, dal 18 al 24 aprile 2022, sono stati registrati 3,25 euro/kg, con un aumento del 12,1% rispetto allo stesso periodo di riferimento.

I prezzi in Tunisia sono rimasti stabili nelle ultime settimane di giugno 2018, a 3,43 euro/kg, con un calo del 18% rispetto allo stesso periodo della campagna agricola passata.

Olio da olive raffinato

I prezzi alla produzione in Spagna si sono attestati a 3,31 euro al kg dal 18 al 24 aprile 2022, il che indica un aumento del 19,3% rispetto allo stesso periodo della campagna agricola precedente.

I dati per l’Italia non sono disponibili per questa categoria dalla fine di dicembre 2017, quando erano aumentati del 4% a 3,56/kg.

La differenza tra il prezzo dell’olio extra vergine di oliva (3,44 €/kg) e dell’olio d’oliva raffinato (3,31 €/kg) in Spagna era di 0,13 €/kg.

In Italia, la differenza era di 0,43/kg a dicembre 2017.

In apertura, foto di Olio Officina©

Per commentare gli articoli è necessario essere registrati
Se sei un utente registrato puoi accedere al tuo account cliccando qui
oppure puoi creare un nuovo account cliccando qui

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.