Cook

La Gubana a modo mio

E’ un dolce tipico dei periodi di festa. Vale per Natale come per Pasqua, ma anche per allietare i matrimoni. In Friuli Venezia Giulia, come nelle aree circostanti. Che olio si utilizzerà mai?

Carlotta Baltini Roversi

La Gubana a modo mio

Noi abbiamo pensato a un olio dal frutatto intenso, o comquneu medio intenso. Considerando che in zona si coltivano olivi Bianchera, è sicuramente la scelta più azzeccata.


GUBANA

Ingredienti

Per la pasta:
210 g di farina di grano tenero tipo ”00”;
210 g di farina di grano duro;
120 g di olio extra vergine di oliva dal fruttato intenso;
150 g di zucchero semolato;
buccia grattugiata di 1 limone;
3 uova;
3 cucchiai di latte;
un pizzico di sale;
1 pacchetto di lievito fresco (25 g).

Per il ripieno:
100 g di uvetta;
1 bicchiere di liquore di mirto;
½ bicchiere di grappa;
100 g di gherigli di noce;
50 g di mandorle pelate;
100 g di pinoli;
4 prugne secche;
buccia grattugiata di un limone;
50 g di amaretti;
50 g di olio extra vergine di oliva dal fruttato intenso;
50 g di zucchero semolato;
2 uova;
4 fichi secchi;
1 cucchiaio di miele millefiori.

Preparazione

Per la pasta:
sciogliere il lievito in 3 cucchiai di latte tiepido e unire 100 g di farina per formare un panetto elastico e liscio. Lasciare lievitare in luogo tiepido. Amalgamare la restante farina con lo zucchero, un pizzico di sale, le 3 uova, l’olio extra vergine di oliva dal fruttato intenso, la buccia grattugiata di 1 limone ed infine il panetto giunto a lievitazione. Impastare bene per qualche minuto e formare una palla liscia e omogenea. Lasciare lievitare almeno un’ora.

Per il ripieno:
Amalgamare l’uvetta ammollata nella grappa e nel liquore di mirto con le mandorle, le noci, gli amaretti, i fichi e le prugne tritati grossolanamente. Unire i pinoli, la buccia grattugiata di un limone, lo zucchero e l’olio extra vergine di oliva dal fruttato intenso. Infine amalgamare i 2 tuorli e gli albumi montati a neve e 1 cucchiaio di miele millefiori.

Stendere la pasta con il matterello, formare un rettangolo e versarvi il ripieno in maniera uniforme. Arrotolarla su se stessa e avvolgerla nella caratteristica forma a chiocciola. Porre in una teglia circolare, spennellare con l’uovo rimasto e poi spolverare con un po’ di zucchero. Infornare la gubana a 190° per circa 45 minuti.

Iscriviti alle
newsletter