Video

Tutto in un tuffo. Nel Mar Ligure. O nell’olio. O nel basilico

Dopo una campagna di alcuni mesi sulle piattaforme social dei Consorzi di tutela dell'olio Dop Riviera Ligure e del Basilico Genovese Dop, ora viene lanciato un vero e proprio sequel del video The Basil journey

Olio Officina

Non resta che attendere venerdì 21 agosto, quando tutto sarà on line e in tv. È il nuovo spot firmato dal genovese Andrea Di Marco

Per fare il tuffo nel Mar Ligure questa volta c’è un protagonista in più: l’olio. Non un olio qualsiasi, ma l’olio extra vergine di oliva Dop Riviera Ligure.

Andrea Di Marco, che scopriamo raffinato alfiere della liguritudine, immerso nella pesante atmosfera londinese, smessi i panni (ma non troppo) dell’agitatore culturale, trascina persone in Liguria.

“Importante è la sinergia dei due Consorzi di tutela, peraltro in un momento che vede i campi di basilico in piena attività e una stagione olivicola che si presenta con auspici rilevanti in termini, come sempre, di qualità e poi anche di quantità”, è quanto ha evidenziato  Carlo Siffredi, il presidente del Consorzio di tutela dell’Olio Dop Riviera Ligure.

“Fondamentale - ha aggunto Siffredi -  è ricordare come i prodotti attestazione di origine ligure, olio e basilico, siano di fatto ambasciatori del territorio e rappresentino il simbolo di una essenza non solamente agricola, ma anche morale e culturale”. 

L’intero progetto è stato sostenuto dal Mipaaf, come DM 57448 dell'8 agosto 2019.

“Piace ed è vincente questo spirito di collaborazione volto ad un risultato chiaro in termini di visibilità”, ha confidato Mario Anfossi, il presidente del Consorzio di tutela del Basilico Genovese Dop. “Siamo in cammino e il prossimo passo è quello di un’apertura sempre più forte verso i mercati esteri, anche come ingredienti irrinunciabili del pesto alla genovese. Guardiamo quindi con interesse alla Germania, all’Europa del Nord e agli Stati Uniti d’America”.

Intanto Andrea Di Marco è volato a Londra. Mentre il suo amico nel pub è cascato nel Mar Ligure. O nell’olio. O nel basilico. Lo si potrà sapere solo dal 21 agosto.

Iscriviti alle
newsletter