Terra Nuda

A Bardolino un incontro sull’importanza delle attestazioni di origine europee

Mercoledì 13 novembre Veneto Agricoltura, con la collaborazione dei Consorzi di tutela dell'olio extra vergine di oliva Dop Garda, del formaggio Dop Monte Veronese e del vino Doc Bardolino, incontra gli studenti delle classi quinte dell’Istituto Alberghiero Carnacina per illustrare l’importanza delle politiche sulla qualità dei prodotti agroalimentari dell’Unione europea, a partire dalle attestazioni di origine

Olio Officina

A Bardolino un incontro sull’importanza delle attestazioni di origine europee

Nell’ambito del progetto regionale “Festival delle Dop 2019”, Mimmo Vita e Renzo Michieletto di Veneto Agricoltura terranno mercoledì 13 novembre (ore 10:30-12:30) un incontro con gli studenti delle classi quinte dell’Istituto Alberghiero Carnacina di Bardolino.

L’iniziativa intende far conoscere l’importanza dei regimi di qualità dell’Unione Europea riconosciuti attraverso le Denominazioni (Dop, Igp, Stg) assegnate ai prodotti agroalimentari.

All’incontro saranno presenti anche i rappresentanti di tre Consorzi di Tutela del territorio veronese: Laura Turri del Consorzio olio extra vergine di oliva del Garda Dop, Paola Giagulli del Consorzio Tutela formaggio Monte Veronese Dop, e Angelo Peretti del Consorzio Vini Chiaretto e Bardolino) che illustreranno l’esperienza di queste importanti produzioni a Denominazione, con focus particolare su promozione e valorizzazione del prodotto.

Il “Festival delle Dop 2019” ha avuto il suo momento di punta lo scorso 19 maggio con la grande esposizione/degustazione svoltasi a Lazise, che ha visto il coinvolgimento di tutti i Consorzi di Tutela del Veneto, nonché con lo svolgimento di una serie di incontri formativi rivolti agli operatori dei Consorzi di Tutela. Ora il progetto prosegue presso gli Istituti Alberghieri, Agrari e Turistici.

La foto di apertura è di FotoCru

Iscriviti alle
newsletter